Sul “Corriere” Andrea Bocelli racconta l’Elba e Locman

Locman ha devoluto alla sua Fondazione i proventi della vendita di un suo orologio

Il Corriere della Sera di venerdì 27 maggio ha dedicato una intera pagina alla iniziativa che ha visto coinvolti Andrea Bocelli, artista italiano di fama planetaria, e Locman, l’azienda orologiaia elbana leader nel mondo. Lo spunto è arrivato dall’orologio Locman con movimento italiano Oisa 1937, che  è stato venduto all’asta per 22 mila euro, cifra  che sarà devoluti alla Fondazione benefica creata dall’artista.

Il pretesto della notizia ha dato modo alla giornalista del Corriere della Sera Roberta Scorranese di fare una lunga intervista con Bocelli, dal titolo “Bocelli e le lancette nate all’Elba: ‘La vita è un orologio, noi gli ingranaggi'”. Una lunga chiacchierata che in alcuni passaggi  rende onore a Locman e racconta tutto il suo attaccamento alla nostra isola. Eccone uno stralcio.

La fondazione che porta il suo nome è stata beneficiaria di una raccolta fondi: ad ABF è stato donato il ricavato di un’asta che metteva in vendita un orologio prodotto all’Isola d’Elba. Come è nata questa collaborazione?
«È il frutto di una bella sinergia, tutta italiana, fra eccellenze imprenditoriali che hanno abbracciato la causa della fondazione che porta il mio nome. L’orologio è stato realizzato in un unico esemplare e mi piace molto che sul quadrante figuri il planisfero, con oriente e occidente attraversati da un veliero. Un’immagine evocativa e coerente, rispetto all’attività di empowering portata avanti da ABF nel mondo. Un oggetto bello per ciò che è e per ciò che rappresenta, il cui ricavato finanzierà i progetti di ricostruzione post sisma nel centro Italia».
C’è anche un suo legame con l’Isola d’Elba?
«L’intero arcipelago toscano è un paradiso terrestre. Non a caso le sette isole che lo compongono sono definite Perle d’Afrodite (gioielli che la dea fece inavvertitamente cadere nel Tirreno). L’Elba è tra le mie preferite, coi suoi vigneti, coi sentieri e le mulattiere, con i profumi tipici della macchia mediterranea e con le sue coste spettacolari, meta, negli anni, di tante gite in barca con la mia famiglia».”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Vip all’Elba, a Marciana Marina c’è Cesare Prandelli

L'ex allenatore della Fiorentina e della Nazionale fotografato al ristorante L'Affrichella

Arrivano Vip in incognito all’Elba: c’è Giorgia Meloni

La presidente di Fratelli d'Italia è stata fotografata in un ristorante a Capoliveri

Aldo Allori: dall’isola d’Elba al record alla Dartford Parkrun

L'atleta marinese stupisce nella città dei Rolling Stones e prepara la maratona di Londra