,

Una Interrogazione sulla situazione della scuola Pascoli

di Adalberto Bertucci, consigliere comunale Gruppo Misto

Interrogazione  a risposta orale sulla situazione della scuola Media Pascoli

Il sottoscritto Consigliere Comunale

 Premesso

  • che l’Amministrazione Comunale ha avuto negli ultimi 2 anni richieste di intervento sia dagli organi scolastici, sia da lettere di genitori preoccupati per la problematiche che sussistono nella scuola
  • considerato che l’amministrazione prendendo atto della situazione è intervenuta con lavori suddivisi in due lotti, il primo di coibentazione per l’isolamento termico e quindi per
  • l’efficientamento
  •  considerato che nonostante gli interventi effettuati sembra che la situazione non sia per niente migliorata, infatti dopo due mesi dai lavori, piove dentro e alcune pareti sono impregnate d’acqua a causa di un cattivo funzionamento dell’impianto di riscaldamento, le tapparelle di alcune classi sono sempre rotte, e di conseguenza le aule si allagano in modo continuativo, impregnando le pareti di acqua.
  • considerato che nella giornata di ieri 26 febbraio è stato necessario l’intervento da parte dei Vigili del Fuoco, chiamati dalla scuola visto il possibile pericolo per gli studenti causato dalle copiose infiltrazioni che si sono verificate nei corridoi e in alcune aule.

 Visto

  • che a settembre sono stati consegnati i lavori, evidentemente non eseguiti a regola d’arte e sia che piova o non piova, alcune aule sono sempre allagate.
  • Nello stesso mese di settembre è intervenuta la ditta per la realizzazione dell’ascensore per i disabili. I lavori procedevano abbastanza speditamente realizzando alcune opere compreso la tromba dell’ascensore, se non che i lavori si interrompono bruscamente a metĂ  dicembre e ad oggi non sono ancora ripresi, lasciando un cantiere aperto con attrezzi e impalcature pericolosi, ricordo che la scuola è frequentata da ragazzi di etĂ  da 11 a 13 anni.
  • interrogo il Sindaco per conoscere

 –  se l’Amministrazione, alla data odierna, ha giĂ  messo in programmazione un intervento risolutivo del disagio e dove è necessario richiamare le ditte a ripristinare i lavori fatti.

– quali siano stati i motivi sino ad oggi che hanno impedito il proseguimento della messa in opera dell’ascensore

Chiedo che tale interrogazione sia messa all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Nuovi criteri per l’ammissione ai campi solari estivi

Prevista l'ammissione alla frequenza di un numero massimo di 110 bambini. Le regole

“Un caffè con Tiziano”, l’appuntamento di Schiopparello

Gli argomenti discussi. Prossimo appuntamento sabato 20 aprile nel Centro Storico

Fotonotizia: parcheggio, esposizione o abbandono?

Una lettrice ci invia l'immagine di un'auto abbandonata in un prato a San Rocco