Il Progetto”La Cultura dell’Ambiente” presso l’ITCG Cerboni

Predisposto da ESA Elbana Servizi Ambientali assieme a COMIECO. Il resoconto

Si è tenuto con grande partecipazione degli studenti delle classi interessate, il primo dei due incontri presso la scuola superiore ITCG Cerboni nell’ambito del progetto “La Cultura dell’Ambiente”, il progetto predisposto da ESA Elbana Servizi Ambientali assieme a COMIECO, il Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica. L’evento è stato un’occasione preziosa per approfondire tematiche legate all’ambiente e alla gestione dei rifiuti, coinvolgendo gli studenti in un dialogo costruttivo.
Nel corso dell’incontro i rappresentanti di ESA, la Prof.ssa Brighetti, Consigliera di Consiglio di Amministrazione, e il Dott. Massimo Diversi, Direttore Generale, hanno guidato una discussione approfondita su vari aspetti, concentrandosi sull’ambiente, sulle normative europee e nazionali riguardanti la gestione dei rifiuti, e fornendo dettagli sull’attività svolta da ESA.
Gli studenti delle classi 1aAFM, 1a NAUTICO e 3a INFORMATICO hanno dimostrato vivo interesse, partecipando con attenzione alla conversazione e ponendo numerose domande. L’interazione diretta con esperti del settore ha contribuito a fornire agli studenti una prospettiva pratica e concreta sugli argomenti trattati.
Un ringraziamento speciale va alla Prof.ssa Roberta Cecchini, promotrice del progetto e tramite con la scuola, per il suo impegno nell’organizzazione di questo evento educativo. “La cultura dell’ambiente passa dall’insegnamento, partendo dai bambini e coinvolgendo anche i ragazzi più grandi”, ha sottolineato la Prof.ssa Cecchini.
Nel prossimo appuntamento del progetto “La Cultura dell’Ambiente” si approfondiranno le tematiche legate ai materiali, culminando nella lettura di testi di narrativa per ragazzi consegnati agli studenti delle classi coinvolte nel progetto da COMIECO. Questi saggi verranno letti e valutati dagli stessi studenti, che formeranno poi la giuria del “Premio Demetra”. Questo premio sarà assegnato all’interno dell’Elba Book Festival, evento organizzato da COMIECO, che si terrà a Rio Elba il 19 luglio prossimo.
L’Elba Book Festival rappresenta un’opportunità unica per gli studenti di esprimere le proprie opinioni sulla letteratura e sull’importanza della sostenibilità ambientale, evidenziando il ruolo cruciale che la cultura può svolgere nel plasmare una visione consapevole del mondo.
Il progetto “La Cultura dell’Ambiente” continua a promuovere la consapevolezza ambientale attraverso l’educazione, coinvolgendo attivamente gli studenti e creando un ambiente propizio per la discussione e la riflessione sulle tematiche ambientali.
L’incontro odierno è il primo di una serie di iniziative previste all’interno di questo progetto e siamo fiduciosi che la collaborazione tra la scuola, COMIECO, ESA e gli esperti del settore possa contribuire attivamente alla formazione di consapevolezza ambientale delle nuove generazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Formazione post diploma, rendiamola più conosciuta

L'iniziativa del Forum Giovanile: una statistica per pianificare le possibilità

Studenti del Nautico in plancia sull’Acciarello di Blunavy

L'iniziativa dei ragazzi del Cerboni in occasione della Giornata Nazionale del Mare

Due classi della scuola di Casa del Duca all’orto dei semplici

L'iniziativa fa parte del progetto "Cittadini Custodi della Cultura Contadina Elbana"