La scomparsa di Berti è come un fulmine sull’isola

di Antonio Patuelli

Tanti, i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Pasquale Berti. Ecco quello di Antonio Patuelli, amico di Pasquale e presidente dell’Associazione Bancaria Italiana.

Antonio Patuelli ricorda commosso Pasquale Berti la cui improvvisa scomparsa è come un fulmine che si è abbattuto sull’Isola d’Elba di cui per tanti decenni e’ stato uno dei cittadini più autorevoli e attivi. “Pasquale  –  ha aggiunto Antonio Patuelli –  era cresciuto professionalmente nella cultura bancaria, sempre impegnato per lo sviluppo e la crescita civile e morale dell’Elba, sempre coerente nei suoi valori insieme legati ai principi del cattolicesimo e delle libertà civili, economiche e sociali dell’Europa e dell’Occidente. Pasquale ha amato l’Isola d’Elba, a cui ha dedicato tutte le sue energie, innanzitutto in virtù della consapevolezza della lunga e complessa storia dell’isola. La sua presenza morale non lascia l’Elba, ma ci accompagnerà sempre”, ha concluso Patuelli, amico di sempre di Pasquale Berti.

 

 

Una risposta a “La scomparsa di Berti è come un fulmine sull’isola

  1. Antonio Manescalchi Rispondi

    Non possiamo credere alla tua scomparsa.Sei sempre stato pieni di vita e di iniziative.E’ impensabile la Marina senza di te.Siamo vicini alla famiglia in questo momento di grande dolore. Antonio e Rita

    18 Febbraio 2024 alle 21:35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La scomparsa della madre del professor Di Mauro

di Istituto Statale d'Istruzione Superiore “R. Foresi”

Le condoglianze dell’amministrazione all’assessore Mazzei

di Amministrazione Comunale Portoferraio

Nel pomeriggio l’ultimo saluto di Rio Marina a Daniele Muti

Cinquanta anni, vittima la scorsa estate di un attacco cardiaco, non si era più ripreso