/ le foto

Studenti del “Cerboni” in visita fra capre e formaggi

L'iniziativa fa parte del progetto “Alla scoperta delle filiere agroalimentari Toscane“

Continua la dimostrazione  del  forte legame tra l’Istituto Tecnico “Cerboni”  e le aziende del territorio.  Qualche giorno fa è stata la volta della classe 4 AGRARIO che ha trascorso una  mattinata con i signori Daniele Mattera e Moira Crimi, titolari  dell’Azienda Agricola  Il Caprile con sede a Marina di Campo. L’incontro,  che fa parte del progetto “Alla scoperta delle filiere agroalimentari Toscane “ incluso a sua volta nel macro progetto “Cerboni fuori classe” finanziato con i fondi PNRR contro la dispersione scolastica e vedrà la partecipazione di Aziende e Consorzi del territorio elbano e toscano,  è coordinato dal Prof. Gennaro Bellomo e si avvarrà della collaborazione dei Proff. Alessandro Petri, Gaetano D’Angelo e della Prof.ssa Graziella Bellina.

Il  sig. Daniele, dopo aver spiegato e mostrato tutte le fasi di crescita e di pascolo delle capre e le fasi di lavorazione del latte per arrivare al prodotto finale, ha realizzato con i ragazzi alcuni formaggi Primosale e delle ricottine. La professionalità e la passione che Daniele mette nel suo lavoro ha acceso interesse e curiosità  nei ragazzi che hanno avuto modo di sentirsi attori protagonisti del territorio in cui vivono, riscoprendo tradizioni e sapori di una volta.

Oltre ai docenti e ai titolari dell’Azienda  Il Caprile  ha preso parte all’evento   anche il Sig. Francesco Marino, responsabile dell’Orto dei Semplici di Rio, il  quale collaborerà con gli studenti  e le studentesse  dell’indirizzo Agrario per mettere a coltura, all’interno dell’orto  scolastico, delle piantine di Helichrysum italicum G.Don che, una volta essiccate, verranno utilizzate per aromatizzare un formaggio di capra che i ragazzi e i titolari dell’azienda realizzeranno a primavera .

Al termine della giornata alla soddisfazione espressa da Daniele e Moira si sono aggiunti i ringraziamenti della DS prof.ssa Lorella Di Biagio e dei docenti  del Cerboni .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il Progetto”La Cultura dell’Ambiente” presso l’ITCG Cerboni

Predisposto da ESA Elbana Servizi Ambientali assieme a COMIECO. Il resoconto

L’I.S.I.S. Foresi: sostenere la fragilità, investire sul futuro

120mila euro ottenuti dal PNRR finalizzati al contrasto della dispersione scolastica

I.S.I.S. Foresi: una pluralità di strade per la stessa comunità

Venerdì 26 gennaio l'Open Day per le iscrizioni al prossimo anno scolastico