Accadde il 29 novembre, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

Nel novembre 1814, la Principessa Paolina Borghese arrivò a Portoferraio. Essa mandò a chiamare il prete Cignoni di Rio, che cò i suoi bastimenti portò da Napoli diversi dè suoi averi, e lo invitò a tornarvi per prendervi altre sue due mobilie con fargli anche procurare un carico di vino e far così un guadagno importante nell’isola, attesa la scarsa raccolta di tal genere che si è offerta in quest’anno.
(Tratto da “Lo Scoglio” n.102)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Un click nella storia riese”, giovedì nuovo appuntamento

Il progetto dell'associazione culturale "Carlo d'Ego" insieme ai ragazzi delle scuole di Rio

26 febbraio, la fuga di Napoleone dall’isola d’Elba

Duecentonove anni fa, dopo 299 giorni di permanenza. La storia di quel giorno