Maltempo e sciopero, due guai per chi deve viaggiare

Navi Toremar ferme per lo sciopero generale, Moby e Blunavy ripartono. La situazione

Maltempo e sciopero.  Sono due, quindi, le cause dei problemi ai trasporti marittimi che si stanno verificando nella mattinata di venerdì 17 novembre. Per quanto riguarda le prime partenze del mattino, la colpa dello stop va ascritta al forte vento e alle conseguenti condizioni di mare agitato, che hanno costretto a banchina tutte e tre le compagnie. Dalle 8, invece, almeno per le navi di Toremar è subentrato lo stato di agitazione del personale collegato allo sciopero generale, che si protrarrà fino a tutta la mattinata.

Sarebbero previste al momento (usiamo il condizionale per ovvii motivi) le ripartenze della Toremar alle 14,05 da Portoferraio e alle 15,40 da Piombino.

Nel frattempo la situazione meteo si è sbloccata: partite dal Portoferraio la BluNavy delle 9 e la Moby delle 9,15 , mentre da Piombino è partita alle 9 la Tremestieri della BluNavy in direzione isola d’Elba.

Si va quindi verso un graduale ritorno alla normalità, che viste le condizioni meteo in miglioramento e la fine dello sciopero Toremar, dovrebbe essere totale dal primo pomeriggio.

La notizia è in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Mare inquinato all’Elba”, il sindaco chiede la rettifica

La Biodola in prima pagina. Nocentini: "Alziamo la guardia contro le fake news"

Autolinee Toscane: “i cambi di orario non li decidiamo noi”

La risposta al cittadino di Rio Elba: "Le decisioni le prendono Enti Locali e Regione"

Incontro fra marittimi e presidente del Consiglio Regionale

Si è tenuto sulla Stelio Montomoli, preoccupazione per tagli a personale e servizi