Rubata per la seconda volta la bandiera della CGIL

Era già successo sei mesi fa. Manuel Anselmi: "Gesto incomprensibile e vile"

A distanza di sei mesi, per la seconda volta, è stata divelta e rubata la bandiera della Cgil dalla sede della Camera del lavoro di via Bechi, a Portoferraio.

“Non lo denunciamo ovviamente per il danno economico – dice Manuel Anselmi, coordinatore CGIL Arcipelago livornese –  bensì per evidenziare la viltá del gesto. Un gesto incomprensibile e inqualificabile, che indica il livello etico e culturale di chi lo ha compiuto. Rendiamo a tal proposito noto che alle istituzioni preposte abbiamo chiesto un controllo attento al fine di evitare che si verifichino altri episodi del genere”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ripascimento delle spiagge di Scaglieri e della Biodola

Il sindaco: "Tempi dipesi da nostri predecessori, lo chiedono a gran voce gli operatori"

Il boato a Concia di Terra fa uscire studenti e professori

Ha tremato per alcuni secondi il tetto in plexiglass dell'edificio nuovo. Allertato il 112

E’ uno zifio il misterioso cetaceo spiaggiato agli Stecchi

Si tratta di un presenza molto insolita, non capita spesso di avvistarne uno. La storia