,

Corsini: “Rio Elba palcoscenico ideale per eventi culturali”

Il sindaco di Rio all'apertura di Elba Book Festival: "Investire nella cultura per crescere"

Il Sindaco di Rio Marco Corsini e l’Assessore alla Cultura Mattia Guerrini hanno inaugurato ufficialmente martedì 18 luglio a Rio nell’Elba la nona edizione di Elba Book Festival, manifestazione dedicata all’editoria indipendente. Di fronte ad un pubblico attento e coinvolto, con il borgo collinare di Rio nell’Elba a fare da cornice festosa all’evento, il primo cittadino riese ha voluto manifestare ufficialmente nel suo breve discorso di apertura tutta la sua soddisfazione e la vicinanza alla manifestazione.

“Io sono molto legato a Elba Book e ci sarei tornato comunque –  ha detto fra l’altro Marco Corsini – anche a costo di stare dall’altra parte, fra il pubblico,  se non fossi stato eletto. Fra l’altro, Elba Book è stata la prima manifestazione di rilievo a cui ho partecipato ufficialmente nel 2018, e questo mi ha aiutato a capire alcune cose: intanto, che la cultura è un pilastro fondamentale per la qualità della vita di un territorio e della sua comunità , e poi che sulla cultura bisogna investire per elevare il livello intellettuale del paese. Noi abbiamo investito e continueremo ad investire nella cultura, tanto che negli ultimi anni abbiamo quasi decuplicato i finanziamenti dedicati a questo evento, ma l’investimento non è soltanto un fatto economico: noi abbiamo investito attraverso noi stessi, ci siamo sempre, ogni edizione del festival ci ha visto sempre presenti, in prima fila, a sostenere questo evento. L’altra cosa che ho capito – ha voluto poi sottolineare il sindaco Corsini – è che Rio nell’Elba è il palcoscenico ideale per gli eventi culturali. Gli eventi culturali sono come una collana di pietre preziose, ed Elba Book è la pietra più preziosa di questa collana. Il fatto che Elba Book sia un appuntamento irrinunciabile lo dimostra la costanza con la quale si ripete –  la manifestazione si è tenuta addirittura anche durante il COVID, anche se in forma ridotta – e la sua ricchezza di contenuti: ogni anno un confronto con mondi e culture diversi, grazie alla intermediazione della traduzione, ed una risonanza di alto livello, nazionale ed internazionale. Dobbiamo quindi ringraziare gli organizzatori, appassionati e competenti, e la famiglia Claris Appiani per il suo sostegno, senza il quale questa manifestazione non avrebbe questa risonanza. E non dobbiamo farci condizionare negativamente da qualcuno – poche persone per fortuna – che  anche anonimamente ha cercato di discreditare Elba Book, dimostrando in tutta la propria pochezza di essere refrattario al messaggio culturale. L’unico commento possibile, in maniera colta, è ricordare loro il detto ‘nolite proicere margaritas ante porcos’. Rivolgo quindi il mio benvenuto ufficiale a tutti i partecipanti – ha concluso il sindaco Marco Corsini – con il pensiero già rivolto alla prossima edizione, quella del decennale”.

3 risposte a “Corsini: “Rio Elba palcoscenico ideale per eventi culturali”

  1. Marisa Rispondi

    Buongiorno !
    Mi ricollego alla lettera della signora Loretta Marinelli , per esprimere un grande disappunto al riguardo dello stato di decadimento delle strutture pubbliche (. Strade , manutenzione cimitero e spazio esterno , cunette laterali strada PIENE di flaconi e rifiuti vari in plastica , lattine varie e bottiglie di vetro ) ….. QUALCUNO in Amministrazione Comunale esce in macchina o a piedi , e vede cosa c’è intorno ….???

    20 Luglio 2023 alle 11:00

  2. Loretta Marinelli Rispondi

    Il paese di Rio è decisamente peggiorato dal punto di vista della cura del territorio, il palcoscenico per gli eventi culturali dovrebbe essere più curato

    19 Luglio 2023 alle 23:16

  3. Fabrizio Casiraghi Rispondi

    Per crescere andava fatto il porto turistico. Farebbe bene a stare zitto e non essere ridicolo.

    19 Luglio 2023 alle 20:46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Progetto Rinaldone, aperte le donazioni con l’Art Bonus

Credito d'imposta pari al 65% dell'importo donato a sostegno del patrimonio culturale

Fare e comunicare cultura per promuovere l’Elba

Giacomo Alberto Vieri dello SMART ci racconta l’esperienza di “TourismA 2024”

Cinzia Bevilacqua realizzerà il Premio La Tore 2024

di Jacopo Bononi-Franco Semeraro, Comitato promotore del Premio letterario la Tore