,

Legend Cup, i ringraziamenti dei ragazzi del Bike Park

"Sacrifici e grande passione per arrivare fin qui, ma anche grazie a chi ci ha aiutato"

E’ il momento di fermarsi per i ragazzi del Capoliveri Bike Park, dopo due gare di livello internazionale organizzate a trenta giorni di distanza l’una dall’altra, prima di cominciare a programmare il futuro:  cosa decisamente molto difficile per chi ha toccato i vertici mondiali dell’organizzazione di uno sport come la mountain bike, che così tanto lustro dà al territorio di tutta l’isola d’Elba.
Uno sguardo all’indietro, a quanto fatto finora, e un ringraziamento sentito a tutti quelli che hanno collaborato.
“Da soli  – scrivono dal Bike Park – non saremmo riusciti ad arrivare così lontano. Dalla prima edizione del 2010 ci siamo ritrovati alla 14esima passando anche per le Uci Marathon Series, un Campionato Italiano ed un Mondiale, chi l’avrebbe mai detto?
Il frutto di tanta passione, impegno, tanto lavoro e tempo sacrificato, ci ha portati fino a qui. Con l’obiettivo di creare un evento che potesse contribuire a rendere il nostro paese e il territorio in cui viviamo, un posto speciale in cui ritornare, noi che in questo paradiso ci viviamo. E con l’idea di far crescere una passione che accomuna molti sull’isola d’Elba e in tutto il mondo, quella per la #mtb!
L’ASD Capoliveri Bike Park vuole ringraziare tutte le persone che ci hanno aiutato anche quest’anno: gli enti, le Associazioni, gli Sponsor, singoli volontari, l’Amministrazione del comune di Capoliveri, da sempre al nostro fianco, i dipendenti e le società da loro gestite, un grazie di cuore.
Ci dispiace se qualcosa non è stato perfetto, questo ci sprona a migliorarci nel futuro.
Un grazie immenso va anche a tutti i partecipanti alla gara, ed alle Legend passate, voi che in tantissimi siete arrivati qui sulla nostra isola, insieme ai vostri famigliari, amici e accompagnatori, per godere in sella alle vostre bici dei sentieri del Capoliveri Bike Park, che noi amiamo così tanto, con la speranza di trasmettere questa stessa emozione anche a tutti voi!
Un saluto a tutti ’’
I ragazzi del Bike Park.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ginevra Costa medaglia d’argento ai campionati europei

La giovane capoliverese seconda di categoria in Austria. I complimenti del Comune

Autotrasportatore sanzionato per trasporto rifiuti speciali

I Carabinieri Forestali hanno denunciato l'uomo e sequestrato il mezzo. La normativa

La scomparsa dell’imprenditore elbano Giacinto Sambuco

Era titolare del campeggio Stella Maris di Lacona, membro del CDA di Banca dell'Elba