Atti vandalici contro il sistema di raccolta dei rifiuti

Quattro turisti individuati dalle telecamere e sanzionati. Un altro caso nel centro storico

Continuano i problemi per la raccolta rifiuti a Porto Azzurro. Ne dà notizia l’amministrazione comunale, attraverso la sua pagina facebook.
“Ci troviamo purtroppo a segnalare – si legge –  altri due episodi di danneggiamento a discapito dei beni comunali. Il primo riguarda il distributore dei sacchetti della raccolta differenziata situato in Piazza Eroi della Resistenza, all’interno del quale, nei giorni scorsi è stato rinvenuto un pezzo di bastone in legno conficcato nell’ apertura dalla quale fuoriescono i sacchetti stessi. Ad oggi sono al vaglio degli agenti della municipale le immagini del sistema di videosorveglianza per individuare i responsabili di tale gesto.
Il secondo episodio, riguarda invece un cestino dei rifiuti situato in una via del centro storico, il quale, nella notte di venerdì 5 agosto, è stato divelto e gettato terra. In questo caso, grazie al sistema di videosorveglianza gli agenti della municipale sono riusciti nel giro di poco tempo, ad individuare i colpevoli. Si tratta di 4 turisti, già sanzionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Monserrato: rievocazioni storiche a lume di candela

Giovedì 1 settembre la prima delle iniziative dedicate alla Madonna di Monserrato

Mountain bike, la Conquistadores Cup chiude i battenti

La clamorosa decisione annunciata da un comunicato stampa: "Nel 2023 non ci saremo"

Abbandona rifiuti indifferenziati, lo scoprono le telecamere

L'uomo, non residente a Porto Azzurro, li ha lasciati fuori dal capannone comunale