L’opposizione si organizza: un sito internet per Idea Comune

Enrico Tonietti: "Quasi la metà della popolazione ci ha votato, promettiamo continuità"

“Ci siamo candidati perché avevamo un’idea diversa di paese, di amministrazione e di rapporto con i cittadini. Un’idea che ha convinto la quasi metà della popolazione chiamata al voto in una tornata elettorale contraddistinta da una notevole partecipazione. Non abbiamo vinto, questo è evidente, ma i numeri hanno comunque un notevole significato”.

Così scrive Enrico Tonietti, candidato a sindaco per la lista Idea Comune, sconfitto dalla Vela di Maurizio Papi nell’ultima tornata amministrativa del 12 giugno 2022.

” La sconfitta – scrive fra le altre cose Tonietti –  non deve tuttavia frenare la passione e l’entusiasmo, specie quando si tratta di una sconfitta di così stretta misura. Il primo e più forte segnale di cambiamento è mantenere ciò che è stato promesso.  Un’opposizione costruttiva ma dura, che non fa sconti e che non teme il confronto.”

“C’è tuttavia un piano sul quale ci siamo distinti ed un punto cardine della nostra azione politica: la comunicazione. Ed è per questo che annunciamo la nascita del sito web di Idea Comune, l’organo ufficiale di informazione e la casa di tutti coloro che vorranno accompagnarci e lavorare al nostro fianco in questi cinque anni. Anni in cui dimostreremo costanza e competenza, rendendo disponibili alla popolazione strumenti innovativi di partecipazione attiva e interazione.”

Il sito è reperibile all’indirizzo web www.ideacomuneportoazzurro.org 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Papi nomina la sua giunta, due uomini e due donne

Insediata la nuova amministrazione comunale, Tovoli riconfermato vicesindaco

Mountain bike, la Conquistadores Cup su RaiSport+Hd

Alle 20 di mercoledì 29 giugno la sintesi della gara che si è disputata lo scorso 15 maggio

Urla da un condominio, intervento dei Vigili del Fuoco

Soccorritori hanno cercato invano in molti appartamenti: sarebbe stato falso allarme