Portoferraio

Presentato il Centro Provinciale Istruzione Adulti

Un incontro per far conoscere le attività del centro patrocinato dal comune

Nei giorni scorsi presso la cornice storica della sala “De Laugier” di Portoferraio si è tenuta la presentazione del Centro Provinciale Istruzione Adulti. L’evento, patrocinato dal comune di Portoferraio, è servito a far conoscere al territorio elbano il ruolo e le attività del centro scolastico statale “Cpia 1 Livorno” che ha una sede a Portoferraio in Viale Elba n 23/25 e che ha tra i suoi obiettivi la formazione di adulti, giovani e non, che non abbiano portato a termine un regolare percorso di studi. Il centro è attivo anche presso la struttura penitenziaria di Porto Azzurro. All’incontro, al quale è intervenuta l’assessore Chiara Marotti, ha partecipato anche la cooperativa Arca , impegnata da tempo, tra l’altro, a dare informazioni e supporto agli immigrati presenti sull’isola. Il pomeriggio è stato scandito dalla descrizione di tre libri: “Basnewende” introdotto dall’autrice stessa, Tallatou Clementine Pacmogda che ha raccontato la sua particolare storia, dalla totale indigenza agli studi accademici, fino alla docenza; “18 Miglia e pochi passi” con l’autrice Emy Galanti ed Erica Meucci ( entrambe docenti) in cui si racconta la realtà del carcere di Gorgona; “Son of Italy” una raccolta di poesie di Pascal D’Angelo, immigrato negli Usa all’inizio del Novecento, approfondita e commentata dalla docente Sonia Pendola. Letture scelte sono state commentate musicalmente dalla fisarmonica dell’insegnante Veronica Caggia. Al termine delle presentazioni è seguita una piccola aperi-cena con dibattito nella chiostrina interna della struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Aiuti per gli studenti elbani fuori sede, l’iniziativa

Si cercherà di aiutarli a trovare altri ragazzi con cui condividere l'alloggio e le spese

Un Mondo di Nuvole, un progetto nato all’isola d’Elba

Otto scuole italiane in rete, di cui tre di istituti comprensivi elbani. La storia del progetto

Importanti riconoscimenti per i ragazzi dell’Alberghiero

Gli studenti sodisfatti del percorso scolastico, una scelta di vita per un futuro nel settore