Portoferraio Il video e le interviste

Olimpiadi del riciclaggio, è stata festa grande alle Ghiaie

Raggiunto l'obiettivo, diffondere la conoscenza dei corretti comportamenti ambientali

Alle Ghiaie è stata festa vera. Oltre 200 bambini delle scuole primarie dell’Elba si sono sfidati per ottenere il titolo il titolo di campioni delle Olimpiadi del Riciclaggio, il progetto di educazione ambientale promosso da Esa in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e altre istituzioni locali. La giornata del 26 Maggio è stata quella conclusiva di un percorso che ha visto gli alunni impiegati tutto l’anno.
La promozione e sensibilizzazione dei temi ambientali nelle scuole ha per noi un valore fondamentale – ha commentato la consigliera delegata alla comunicazione di Esa, Brunella Brighetti L’obiettivo del progetto è diffondere la conoscenza e la consapevolezza dei corretti comportamenti ambientali in materia di rifiuti e non solo.
Sono state ben 63 le classi partecipanti, stabilendo un vero e proprio record.
Attiva la collaborazione delle guide ambientali che collaborano con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Fondamentale e preziosa la collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, della Banca dell’Elba e degli altri soggetti che hanno voluto contribuire alla realizzazione del progetto, il Gruppo Nocentini, Acqua dell’Elba, Infoelba, Comieco, Revet. Alla manifestazione era presente anche i sindaco di Portoferraio Angelo Zini Tutti gli elaborati delle classi sono visibili su una speciale sezione del sito di Esa dedicato alle Olimpiadi del Riciclaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

A Mola un’estate verde e blu. Piccoli eventi tra terra e mare

"Uno sfizioso calendario" pomeridiano e serale per un numero limitato di persone

“La Provincia ha massima attenzione per le strade dell’Elba”

Sono previsti interventi di manutenzione straordinaria per circa 1.700.000 euro