Lunghe code di auto sulle Grotte, automobilisti stressati

La protesta parte come sempre dai social media: "20 minuti per fare 2 chilometri"

“Ormai ci abbiamo fatto l’abitudine, è tutto l’inverno che succede. Basta ricalcolare i tempi di percorrenza per raggiungere Portoferraio”. Questo un commento dei più pacati fra gli automobilisti che transitano sulla Strada Provinciale 26 fra Porto Azzurro e Portoferraio, e che quotidianamente trovano code per i semafori (almeno due) presenti sulla carreggiata a causa di cantieri di lavori aperti.

Qualcuno li giustifica, “i lavori devono essere fatti, meglio d’inverno”, altri non ne possono più, “ci vogliono 20 minuti per fare 2 chilometri!”. A volte partono insulti e sproloqui, ma soprattutto sale la preoccupazione se questa situazione dovesse protrarsi anche nelle prossime settimane. “Ora che ci sono finalmente le rotonde, speriamo che tolgano alla svelta almeno questi semafori” dice qualcun altro, mentre altri ancora si lamentano per il fatto che anche la strada del Volterraio è ancora chiusa, dirottando tutto il traffico che arriva da Rio sulla stessa direttrice.

In fondo qualcosa di positivo c’è. L’Elba si prepara a farsi bella per l’estate. “Beh – conclude qualcun altro con la battuta più sagace – speriamo che si sbrighi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.