Il Liceo delle Scienze Umane a convegno sul bullismo

Sabato presso l’aula magna “Lorenzo Claris Appiani”. Relatore il padre Aldo

Lorenzo Claris Appiani, alla sua memoria è dedicata l'Aula Magna del Liceo

Sabato 7 maggio 2022, dalle 10,00 alle 12,30, presso l’aula magna “Lorenzo Claris Appiani”, del Liceo delle Scienze Umane, si terrà il convegno “Gioventù bruciata” sul tema del bullismo e del cyberbullismo e che vedrà protagoniste le due classi quinte dell’indirizzo liceale.

Il programma, dopo i saluti di benvenuto della Dirigente Scolastica prof.ssa Alessandra Rando e della presidente Unione Nazionale Vittime (UNaVi) Paola Radaelli prevede l’introduzione ai lavori di Aldo Claris Appiani, padre di Lorenzo, impegnato nella ricerca di giustizia per chi come lui è un familiare di una vittima di un reato violento. I relatori che contribuiranno alla discussione sono il giornalista Andrea Pamparana, con un intervento sulla responsabilità genitoriale negli atti di bullismo dei figli, l’avvocato Alessandro Continiello, che approfondirà dal punto di vista tecnico la responsabilità penale dei minori, gli avvocati Sara Fusi e Claudio Serangeli, sull’integrazione sociale come diritto e dovere costituzionale, la psicologa Paola Balocco, con un interessante approfondimento su cyberbullismo e revenge porn. Terminata la tavola rotonda i ragazzi della 5ASU e della 5BSU interverranno con un loro ricordo di Lorenzo Claris Appiani e, coordinati dalle prof.sse Nicoletta Minelli e Lorenza Burelli, apriranno il dibattito con i relatori, moderato da Valentina Iannacone del direttivo UNaVi e al quale parteciperanno anche i sindaci di Portoferraio e Rio, Angelo Zini e Marco Corsini. La conclusione dei lavori è affidata alla signora Alberta Brambilla Pisoni, madre di Lorenzo Claris Appiani e anch’ella coinvolta nell’impegno civile per la tutela delle vittime di reati violenti.

Il convegno è un momento di riflessione e formazione che intende coinvolgere i ragazzi nell’approfondimento di un tema vicino alla loro quotidianità, quello del bullismo e del cyberbullismo, dalla prospettiva delle discipline d’indirizzo del Liceo delle Scienze Umane, la psicologia e il diritto, al fine di promuovere una maggiore consapevolezza dell’importanza civile e sociale dei loro studî.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La città di Arezzo rende omaggio al maestro Giuseppe Pietri

Il musicista elbano ha scritto l'inno della Giostra del Saracino. Le celebrazioni

Alla De Laugier l’anteprima di “Tremenda voglia di vivere”

Il 16 maggio verrà proiettato il documentario sull'esperienza di Exodus all'Elba

Alberghiero Foresi e Soroptimist per la migliore Lady Chef

Il riconoscimento è andato alla studentessa della 5ENSA Martina Mastropietro