Il video e le interviste

Potenziamento della telemedicina all’Elba: il convegno

Presentato nel dettaglio il progetto per l'innovazione “Ecosistema Salute Toscana”

Si è tenuto giovedì 16 maggio nella sala “Nello Santi” del Centro Culturale De Lauger di Portoferraio il convegno dal titolo “Potenziamento della telemedicina all’isola d’Elba”. A moderare l’incontro è stato il responsabile scientifico Riccardo Cecchetti, primario del reparto elbano di Medicina interna e ha visto la partecipazione del direttore sanitario dell’Azienda USL Toscana nord ovest, Giacomo Corsini.
L’incontro è stato l’occasione per presentare dettagliatamente il progetto per l’innovazione “Ecosistema Salute Toscana” finanziato dal PNRR, coordinato e gestito dalle Università di Firenze, Pisa e Siena, dalla Scuola Superiore Sant’Anna, dalla Scuola Normale Superiore, dalla Scuola Alti Studi Lucca, dall’Università per Stranieri di Siena, dall’Istituto Italiano di Tecnologia, dal Cnr, da Toscana Life Sciences, dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e da Confindustria Toscana. “Le attività si articolano in vari settori di ricerca – spiega il direttore della Medicina Interna di Portoferraio Riccardo Cecchetti nell’intervista allegata all’articolo. Anche il responsabile Usl zona Elba Fabio Chetoni ha spiegato le motivazioni e gli scopi del convegno. L’evento è organizzato dalla Rete URP Governo delle relazioni con il pubblico, della partecipazione e dell’accoglienza dell’Azienda USL Toscana nord ovest assieme al Comitato di partecipazione aziendale e al Comitato di partecipazione Zona Elba con il patrocinio del Comune di Portoferraio.

Una risposta a “Potenziamento della telemedicina all’Elba: il convegno

  1. Luciano Rossi Rispondi

    Spero tanto, ma proprio tanto che al momento opportuno la telemedicina venga adoperata per chi l’ha ideata e poi organizzata.

    21 Maggio 2024 alle 23:01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La conferma: funzionano gli incentivi per i medici all’Elba

Ottantuno le domande per aderire al progetto della Regione. Il dettaglio dei risultati

Cucumazzo nuovo direttore della chirurgia d’urgenza

All'Elba dal 2015 ha un curriculum d'eccellenza. Lo comunica l'Asl Toscana nord ovest