“Amico Museo. Aria di primavera nei musei toscani”

Nel musei dell'Arcipelago Toscano una serie di iniziative dal 10 maggio al 2 giugno

Dal 10 maggio al 2 giugno, anche per quest’anno, i musei della Regione Toscana aprono le loro porte per una serie davvero ampia e variegata di eventi, laboratori, visite guidate, esposizioni straordinarie, animazioni. Tantissime attività per adulti e bambini volte a far conoscere il patrimonio culturale museale con proposte che coinvolgano i visitatori in esperienze creative.

Filo conduttore di Amico Museo 2024, infatti, è Musei per la didattica e la ricerca, tema individuato da ICOM per la Giornata Internazionale dei Musei del 18 maggio: quelle dell’accessibilità e della sostenibilità, peraltro, sono fra le più importanti sfide, ma anche interessanti opportunità, che le strutture museali si troveranno a dover affrontare sempre più attivamente nel futuro.

In occasione di Amico Museo. Aria di primavera nei musei toscani, anche l’Isola d’Elba naturalmente si è mobilitata con forte partecipazione:

Si inizia con un fine settimana a tema naturalistico:

Sabato 18 maggio, a MarcianaDomus mellifera, una casa per le api: trekking sui sentieri sui quali sono state collocate alcune “Domus Mellifera”, nidi artificiali per le api da miele. Al termine della passeggiata, presso la Casa del Parco di Marciana, presentazione del progetto. Ritrovo: ore 10 Marciana, Casa del Parco – Durata: 3 ore – Difficoltà: facile – Partecipazione libera.

Nello stesso weekend: “I ragni non sono insetti, sabato 18 e domenica 19 maggio, parte del festival “Natura al centro” promosso dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Sabato 18 maggio (ore 21.00) al Forte Inglese, una conferenza tenuta da Marco Isaia – Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, Università di Torino – che parlerà anche delle ricerche effettuate per conto dell’Ente Parco, allo scopo di approfondire le conoscenze sulla fauna araneologica dell’Arcipelago Toscano. Corner per bambini con Guida Parco. (Ritrovo: ore 21 Forte Inglese, Portoferraio. Durata: 2 ore. Partecipazione libera. Info tel 0565 908231). Domenica 19 maggio, nel pomeriggio, un facile trekking alla scoperta dei ragni che abitano il nostro territorio. L’esperto Isaia – insieme a Leonardo Forbicioni di WBA, curatore del Nat-Lab – parleranno di come lo studio su questi piccoli animali possa fornire prospettive ampie sul funzionamento dell’ecosistema di cui sono parte.  (Ritrovo: ore 14:30 CEA di Lacona – Durata: 2 ore – Su prenotazione, gratuito.Info tel 0565 908231).

All’Open Air Museum Italo Bolano di San Martino si terrà BotanicArte – un Museo di Arte e Natura”Giovedì 23 Maggio (ore 10-12 per le scuole, ore 16-18 per tutti) e Sabato 1 Giugno (ore 10-12 per le scuole,  ore 16-18 per tutti). La prima fase dell’evento sarà: “L’esplorazione e la raccolta”. Dopo un’adeguata presentazione del Museo, comincerà un percorso all’interno del Parco alla ricerca di piante autoctone o di coltivazione da poter raccogliere  – un rametto o un fiore – e imprimere su una tavoletta di argilla bianca opportunamente preparata, per trasformare il soggetto botanico in un un’immagine permanente. Accompagnerà l’escursione nel giardino una visita guidata alle opere. Per chi lo desidera, sarà  possibile, inoltre, incidere sulla tavoletta di  argilla cruda, mediante un bastoncino, un segno, una parola, una sensazione o il profilo di un’opera per  poterla fare propria.  Queste tavolette, saranno cotte – a cura del Museo – e rese disponibili in una seconda sessione per il completamento.  La seconda fase dell’evento sarà invece dedicata a: “Rielaborare e portare a casa”. Nell’incontro si dovranno colorare le tavolette con i colori acrilici così da poterle portare a casa. Costo: rimborso spese di 10 € ad alunno per le scuole e di 15 € per gli adulti al pomeriggio comprensivi di materiali. Info e prenotazioni tel. 338 6996406.

Nel versante orientale dell’isola, al Museo Minerario di Rio Marina, sabato 1 giugno alle ore 10.30 si terrà l’evento: “Una seconda vita delle miniere” a cura degli Amici dell’Archivio, con L. Giannoni (appassionato di storia locale) e S. Guiati (ricercatrice d’archivio). In mostra i documenti dell’Archivio Storico delle Miniere dell’Isola d’Elba nelle stanze dedicate all’ing. Mengozzi, ultimo Direttore. Evento gratuito. Per info: 0565/962088

A Capoliveri invece si presenterà: “Biblioteca umana del mare”. Le date sono 21, 28, 30 maggio e 2 giugno alle ore 17.00, ovviamente presso il Museo del Mare nel centro del paese. Si tratta di quattro incontri, quattro date aperte a tutti nelle quali sarà possibile dialogare con figure iconiche di una Capoliveri ormai sparita (polpari, agricoltori, marinai e minatori). Ogni incontro sarà filmato e caricato sul canale Youtube del museo, in modo che “la memoria di ciò siamo stati stati possa essere bussola nella scoperta di chi diventeremo”. (evento gratuito. Info: tel 0565 967029, 393 8720018)

Lunedì 27 maggio, alle ore 9.00, i ragazzi delle classi V di scienze umane dell’ I.S.I.S R.Foresi di Portoferraio riceveranno il catalogo di ForesYoung”, progetto di didattica museale sul quale hanno lavorato attivamente durante l’anno scolastico stabilendo connessioni storico- artistiche e sociali fra le opere della Pinacoteca e il territorio locale contemporaneo. Durante l’evento saranno svolte anche visite guidate presso il museo.

Infine ci pare doveroso, anche nell’ottica di promozione e valorizzazione di una manifestazione culturale regionale come Amico Museo, segnalare la riapertura ed inaugurazione del Teatro dei Vigilanti di Portoferraio, che si terrà sabato 18 maggio, alle ore 12.00. Il teatro, sottoposto negli scorsi mesi ad un importante intervento di restauro, riqualificazione ed efficientamento energetico iniziato nel dicembre 2022, sarà di nuovo fruibile ai cittadini in una veste nuova, pronto per poter tornare ad essere un ulteriore perno della cultura e della socialità per la città e l’isola tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Una “Veleggiata 4ALL” coi Timonieri Sbandati

di Circolo della Vela Marciana Marina

L’intervista ai monumenti verdi di Portoferraio

di Istituto Comprensivo "Pertini" di Portoferraio

I giochi de “Il LUDOBUS della Maremma” tornano all’Elba

Nei giorni 22 e 23 giugno a Pomonte e a Marciana. L'iniziativa della Proloco di Marciana