IL VIDEO

Incidente in porto a Piombino, Moby Kiss contro scalandrone

Probabilmente perdita del controllo dovuta a un black out. Nessun danno alle persone

Incidente in attracco nel porto di Piombino nel pomeriggio di sabato 11 maggio. La Moby Kiss, a causa probabilmente di un black out elettrico, è arrivata lunga su un molo di attracco andando ad urtare contro uno degli scalandroni per l’accesso dei passeggeri, fortunatamente in quel momento vuoti.

Il traghetto è riuscito a ripartire, riprendendo il controllo della manovra poco più tardi

10 risposte a “Incidente in porto a Piombino, Moby Kiss contro scalandrone

  1. alessandro lucchesi Rispondi

    Un pessimo biglietto da visita per la nostra bella Isola .

    12 Maggio 2024 alle 17:43

  2. Alessandra Rispondi

    È nova…

    12 Maggio 2024 alle 16:29

  3. Navi Rispondi

    Ottimo…

    12 Maggio 2024 alle 16:04

  4. Durni Rispondi

    L’importante non ci sono danni alle persone.

    12 Maggio 2024 alle 15:59

  5. Elena Rispondi

    La storia dei problemi tecnici delle navi moby si aggiorna ogni giorno con nuove perle!!!
    Ricordiamoci che queste sono le navi che la regione ha scelto (con l’aiuto delle istituzioni locali) per far arrivare anche la benzina all’elba.
    Non vorrei si arrivasse alla tragedia, spero che chi di dovere faccia i controlli che servono

    12 Maggio 2024 alle 15:58

    • Esther Rispondi

      Il disastro è già avvenuto, nel 1991 ….140 morti….spero che non succeda più….ma su moby non ci salgo vado a nuoto ….dopo pure questa mi chiedo cosa succederà di nuovo…..

      13 Maggio 2024 alle 10:48

  6. Renzo Rispondi

    Armatore Onorato, a quando la rottamazione di questi catorci, ma chi dà il permesso di navigare a questi psedotraghetti? Dove porta i traghetti a farsi dare il permesso di navigare?,possibile che la capitaneria non intervenga per bloccare e vietare la navigazione pubblica?. Cosa deve succedere per fare rottamare navi di questo tipo?, un’altra tragedia tipo Moby Prince?. Personalmente difficilmente sarò a bordo di questo tipo di traghetti.

    12 Maggio 2024 alle 15:43

    • Luca Rispondi

      Saranno catorci ma la famiglia onorato a sempre avuto delle navi (vecchie) ma sempre affidabili.
      Basta dare un occhiata all Elba prima che a fatto storia per l isola d’Elba. Se oggi ci sono dei piccoli problemi saranno loro a rimetterli a posto ma saranno sempre migliori di toremar

      13 Maggio 2024 alle 22:53

      • Guido Canovaro Cavo Rio Rispondi

        Luca ma dove vivi pensa ah cosa dici la prima nave che ha portato all’ Elba lo chiamavamo Calimero noi avevamo Aetalia che è stato il primo draghetto , la Moby ha portato sempre catorci io sono un isolano di 83 anni e la mia famiglia da generazioni isolana la Toremar sempre avuto le navi migliori

        15 Maggio 2024 alle 11:34

  7. Monica Rispondi

    Ancora il Kiss, sfiorata la tragedia ancora una volta… vediamo se questa volta la fermano .

    12 Maggio 2024 alle 14:16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Continuità territoriale, incontro fra sindacati e Regione

Hanno partecipato Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e una delegazione di lavoratori Toremar

Toremar, la conferma: “le linee minori non ci interessano”

"Appetibile solo la linea A2 in regime di obbligo di servizio pubblico". Le conseguenze

La lettera aperta dei marittimi TOREMAR agli elbani

"Solo con un'unica compagnia si potrà mantenere il servizio come abbiamo fatto noi"