Guida ubriaco il camion della spazzatura. Patente ritirata

I carabinieri lo hanno fermato in quanto il mezzo andava a zig zag sulla strada

Un operaio 50enne è stato sorpreso dai Carabinieri del NORM della Compagnia di Portoferraio alla guida di un autocarro per la raccolta dei rifiuti urbani in evidente stato di ebbrezza ed è stato denunciato penalmente. I militari avevano notato il mezzo della società che espleta il servizio ecologico sull’Isola procedere con andatura insolitamente zigzagante ed incerta e pertanto deciso di fermarlo e controllarlo. Il conducente, avendo manifestato l’inequivocabile sintomatologia da ebbrezza, è stato invitato a sottoporsi ad accertamento etilometrico che ha rilevato un tasso alcolico nel sangue pari a 1,16 g/l, molto elevato in quanto per la guida di tali veicoli deve essere pari a zero. Al 50enne è stata immediatamente ritirata la patente, mentre l’autocarro è stato affidato ad un secondo autista, fatto sopraggiungere sul posto, in grado di poter garantire la prosecuzione del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Controlli dei NAS dei Carabinieri, sanzionati cinque locali

Gli interventi a Capoliveri, Portoferraio e Rio. Effettuati anche sequestri di alimenti

Parcheggio Capo Bianco: si chiude il processo , tutti assolti

Gli accusati erano Mauro Parigi, Giuliano Pardi e i coniugi Enrico Cioni e Raffaella Pucci

Capi d’abbigliamento contraffatti, sequestrati 5000 pezzi

Dalla Guardia di Finanza duro colpo ai fornitori. Valore commerciale circa 2 milioni