/ le foto

Malore ad un turista a Naregno, interviene elisoccorso

Pegaso 2 in soccorso primario, l'uomo trasferito in codice rosso all'ospedale di Livorno

Intervento in soccorso primario dell’elicottero Pegaso 2 del 118 di Grosseto nella mattinata di sabato 27 aprile all’Isola d’Elba. Erano le 9,30 quando è arrivata la richiesta di aiuto al numero unico per le emergenze. La chiamata arrivava da Capoliveri, dove un turista 69enne alloggiato in un albergo di Naregno aveva accusato un malore di natura neurologica. Subito sul posto automedica del 118 e ambulanza della Pubblica Assistenza di Capoliveri, immediatamente dopo arrivava l’elisoccorso con Pegaso 2 che atterrava in un campo. Intervenuta anche la Polizia Municipale di Capoliveri, per fare atterrare in sicurezza l’elicottero. L’uomo è stato stabilizzato e affidato ai soccorritori che lo trasferivano in codice rosso all’ospedale di Livorno.

La notizia è in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ipotesi meteorite, il boato registrato nel pomeriggio di oggi

Potrebbe trattarsi di un impatto con l'atmosfera terrestre a sud di Montecristo

Il boato registarato era 10 volte superiore ad eventi precedenti

Il rapporto preliminare sulla registrazione dell'evento sismo acustico registrato oggi

Forte boato registrato sull’Elba. Non sarebbe terremoto

Il fatto nel pomeriggio di oggi 20 giugno. Potrebbe essere un fenomeno atmosferico