Benvenuta piccola Linda, nata stamani su una ambulanza

Il mezzo è della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro, mamma e piccola stanno bene

Questa mattina una mamma di Capoliveri alle 06:30 ha chiamato urgentemente il 118 per un possibile parto in corso e impossibilitata ad avere un mezzo proprio per raggiungere l’Ospedale elbano.

Immediatamente vengono attivati i soccorsi e la Centrale Operativa 118 di Livorno invia a Capoliveri una ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro che raggiunge in pochi minuti l’abitazione della giovane donna.

Pur essendo la prima volta, i soccorritori porto azzurrini, riscontrano che la mamma è già in stato avanzato del parto e c’è la necessità di prepararsi per l’eventuale travaglio sull’ambulanza. Ad accompagnare la giovane mamma anche la sorella, ed è stata allertata anche l’automedica 118, al momento però lontano per altro servizio, ma che liberandosi celermente è andata incontro all’ambulanza con il Rendez-Vous a metà strada.

L’equipaggio dell’ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, con Giovanni Aragona e Dario Cascione e l’infermiera Angela del 118 e il Dott. Nieri, medico 118 hanno assistito e seguito la giovane donna con le prime procedure per contenere il parto, ma la piccola Linda, ha voluto nascere sull’ambulanza a poche centinaia di metri dall’Ospedale.

Tutto è andato bene, mamma e la piccola Linda stanno bene con la gioia dei familiari.

Soddisfazione per l’equipaggio sanitario 118, “…Del resto penso sia normale essere felici e soddisfatti, commenta Dario Pinotti Cascione, visto che sull’ambulanza purtroppo succedono più cose negative che positive di solito…” L’infermiera 118 Angela:” ho due bambini maschi…ed è stato bello far nascere questa piccola e bellissima bambina.” .

In tanti anni di ambulanza e servizi sanitari, ci siamo sempre andati vicini o preso neonati appena nati in casa a parto già consumato, … commenta Giovanni Aragona, in questi 40 anni di attività, abbiamo fatto migliaia di interventi belli e brutti ma questa piccola “Linda”, mi ha fatto venire le lacrime agli occhi dall’emozione.  È una esperienza meravigliosa, una nuova Vita che inizia, grazie anche alla nostra Pubblica Assistenza Porto Azzurro. Per me, da Autista-Soccorritore e Presidente, un “premio” vero, per tutti questi anni di ambulanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Controlla i dipendenti con le telecamere, denunciata

Operazione elbana dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Livorno

Auto sfonda un parapetto e cade sul tetto di una casa

Protagonista un ragazzo elbano di 18 anni che fortunatamente è rimasto illeso

Il cordoglio per il lutto familiare della maestra Mantovani

di Istituto Comprensivo “G. Carducci” di Porto Azzurro