Portoferraio, via alla ZTL del centro storico il 15 aprile

Il provvedimento parte con con un periodo sperimentale di 7 giorni . L'Ordinanza

Dal Comune di Portoferraio riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Preso atto della Delibera di Giunta Comunale n. 195 del 10.07.2008 avente ad oggetto”
Approvazione della zona a traffico limitato e regolamentazione degli accessi e della sosta in tale zona”, con la quale è stata definita l’ istituzione della Zona a Trasffico Limitato ad oggi denominata “Centro Storico” ed approvata la messa in opera di un sistema di controllo degli accessi non autorizzati in Z.T.L. per mezzo di telecamere oltre al primo disciplinare degli accessi;
Visto il Decreto Dirigenziale prot. n. 90972 del 11 novembre 2008 con il quale il Ministero dei
Trasporti autorizzava il Comune di Portoferraio all’installazione ed all’esercizio di tre impianti per la rilevazione degli accessi di veicoli nella Zona a Traffico Limitato;
Vista l’Autorizzazione Ministeriale di cui al Registro Decreti R. 0000021 del 11.02.2020 relativa alla sostituzione dell’originario impianto di telecamere;
Vista la necessità di procedere alla riattivazione della Zona a Traffico Limitato denominata “Centro Storico” per l’anno 2024 e fino ad eventuale modifica del Disciplina e delle mappe allegate;
Vista la Delibera di Giunta Comunale n. 37 del 22.03.2024 avente ad oggetto “Regolamentazione della zona a traffico limitato del Centro storico – approvazione del nuovo disciplinare”;
Ricevuta dall’Amministrazione Comunale l’indicazione in merito agli orari di chiusura del traffico veicolare attinenti all’attivazione della Zona Traffico Limitato;
Ritenuto, in applicazione di quanto qui esposto disciplinare gli accessi in Z.T.L.;
Visti gli artt. 2-5-6-7-21 e 26 del Decreto Legislativo n.285/1992 riguardante le norme sulla disciplina della circolazione stradale e successive modifiche ed integrazioni, nonché le norme del regolamento di attuazione approvato con D.P.R. 495/1992;
Visto l’articolo 147 bis del Dlgs 267/2000 si dà atto che il parere di regolarità tecnica espresso dal Responsabile del servizio attestante la regolarità tecnica e la correttezza dell’azione amministrativa è da ritenersi espresso con la sottoscrizione del presente atto;
Visto l’art.107 del Decreto Legislativo 267/2000 sull’Ordinamento degli Enti Locali;
Visto il Decreto sindacale n. 3/2024 con il quale la sottoscritta veniva nominata Comandante del Corpo Polizia Municipale di Portoferraio;
Dato atto che la sottoscritta, in qualità di soggetto competente ad adottare il presente provvedimento, secondo quanto previsto dall’art. 42 del Dlgs. 50/2016, non si trova in alcuna situazione di conflitto di interessi, anche potenziale, con riferimento al procedimento di cui trattasi ai sensi dell’articolo 6 bis della legge 241/1990 e ss.mm.ii. e dell’articolo 7 del DPR n.62/2013 (Regolamento recante il Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici), né ha comunicato di
essere in situazione di conflitto di interesse alcuno del personale intervenuto nello svolgimento della presente ordinanza;
Rilevata la propria competenza in materia;
O R D I N A
per quanto in narrativa esposto le seguenti modifiche al traffico veicolare:
a partire dal giorno 15 aprile 2024, con un periodo sperimentale di giorni 7, sarà attivata la ZTL
Centro Storico sulla base della presente Ordinanza e del Disciplinare approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 37 del 22.03.2024 che, congiuntamente alle planimetrie e mappe allegate, costituisce parte integrante e sostanziale della presente:
1. Nell’area individuata come ZTL Centro Storico e’ istituito il divieto di circolazione per tutte le
categorie di veicoli non autorizzati o ricompresi nel predetto Disciplinare di Gestione della Z.T.L. che costituisce, congiuntamente alle planimetrie e mappe allegate, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, fatte salve le seguenti specifiche:
2. Durante i giorni di apertura delle scuole è consentito il solo transito dalle ore 7.00 alle ore 17,30 dalla Via Lambardi (Varco n. 1 “Porta a Terra”) anche ai non autorizzati, onde permettere la gestione dei flussi veicolari a servizio del sistema scolastico. Nei restanti periodi dell’anno l’accesso e la sosta saranno consentiti solo agli autorizzati.
3. Il Varco n. 2 “Molo Gallo” resterà aperto alla circolazione, fatti salvi ulteriori provvedimenti relativi alla stagione estiva o in occasione di eventuali manifestazioni o per motivi di pubblica necessità.
4. L’accesso alla ZTL per Via Roma, Via Elbano Gasperi, Via Camerini, Via Buontalenti, Via Pietro Gori e Via della Fonderia, è consentito solo agli autorizzati tramite piazza della Repubblica, lato Palazzo delle Poste (Varco n° 3 “Piazza della Repubblica”)
I veicoli autorizzati devono essere muniti di apposito contrassegno rilasciato dal Corpo di Polizia Municipale; Si intendono autorizzati all’accesso senza necessità del rilascio di specifico contrassegno i veicoli citati nell’art.8 del Disciplinare, previo o successivo inserimento nell’apposita banca dati.
DISPONE
L’apposizione della segnaletica stradale, da posizionarsi nel rispetto delle modalità e dei termini previsti dalla normativa vigente in materia.
Gli appartenenti al Corpo Polizia Municipale del Comune di Portoferraio, e gli Organi di Polizia Stradale di cui all’art.12 del Nuovo Codice della strada, sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente Ordinanza.
AVVERTE
Per i trasgressori trovano applicazione le sanzioni previste dal Disciplinare e dal Nuovo Codice
della Strada in vigore all’atto dell’accertamento.

Gli Agenti di cui all’art 12 del D.to Lgs 30.04.9, n 285, Codice della Strada, sono incaricati del
controllo della stessa affinchè gli utenti della strada rispettino gli obblighi relativi, applicando in caso di inosservanza le sanzioni previste all’art 7 del Decreto Legislativo citato.
La presente Ordinanza sarà portata a conoscenza del pubblico mediante affissione all’Albo Pretorio e dall’apposita segnaletica stradale apposta sul luogo.
AVVERTE ALTRESI’
Diritto di accesso e di informazione dei cittadini previsto dalla Legge 7 Agosto 1990, n.241.
Autorità emanante:
Com.te del Corpo Polizia Municipale Comm. K.Bodecchi
Decreto Sindacale 03/2024 del Sindaco del Comune di Portoferraio
Ufficio presso il quale è possibile prendere visione degli atti:
Corpo Polizia Municipale del Comune di Portoferraio
tel 0565 937252 – previo appuntamento
Responsabile del procedimento amministrativo:
Ai sensi dell’articolo 8 della legge 7 Agosto 1990, n.241, si comunica che Responsabile del Procedimento è il Vice Comandante Maria Cristina GUIDETTI;
Autorità cui è possibile ricorrere contro il presente provvedimento:
A norma dell’articolo 3, comma 4, della legge 7 Agosto 1990, n.241, si comunica che avverso il presente provvedimento:
– è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale della Toscana ai sensi dell’art. 29 del D.Lgs. 104/2010, entro 60 giorni, termini tutti decorrenti dalla data di pubblicazione del presente atto

8 risposte a “Portoferraio, via alla ZTL del centro storico il 15 aprile

  1. Patrizia Rispondi

    Ci risulta impossibile raggiungere in auto i pressi della casa ubicata in via della campana di proprietà di mio padre ultra ottantenne. Immobile che egli acquisto proprio affinché la famiglia potesse trascorrerci qualche giorno di vacanza durante l’anno. Questa ordinanza sindacale così strutturata ha dei gap che penalizzano chi come noi rispetta ed ama l’isola. Camminando per le strade ho visto che la gente fa gli affitti brevi con scantinati e sottoscala. Vicino a casa mia era stato dato in affitto un locale per le scope di pochissimi metri quadri. Magari era auspicabile un maggiore controllo sulle attività di bb svolte abusivamente invece di ghigliottinare che non affitta e rispetta. Speriamo cambi qualcosa.

    3 Giugno 2024 alle 8:25

  2. Francesco bertoglio Rispondi

    Siamo al 30 giugno e la situazione peggiora vigili urbani che si preoccupano solo di multe per raggiungere il target di fine mese ma per il resto si dorme e guai ad obbiettare si passa dalla parte del torto . A volte mi pento di aver acquistato da casa nel centro storico

    29 Maggio 2024 alle 18:50

  3. Andrea Rispondi

    POLEMICHE GRATUITE
    Spero che chi ha scritto questi articoli non abbia meno di 90 anni..x Stefano perché dovrebbe peggiorare la situazione dei parcheggi per i turisti ? Cosa è cambiato per loro da gli ultimi 10 anni ?? Per Giorgio basta chiamare i vigili chiedere gli orari e andare in comune a ritirare il tagliando.. ti senti bastonato per aver pagato 20 € il tagliandino e non averlo ricevuto dove hai la residenza in continente ? Per Francesca basta leggere le ordinanze non servono i droni servono un paio di neuroni..

    18 Aprile 2024 alle 14:31

  4. Francesca Rispondi

    Fantastico! Arrivo tra qualche giorno e non ho ancora capito se posso arrivare a casa con le valigie o devo affittare un drone. Certo che fate venire sempre meno la voglia di tornare. Invece di rivitalizzare il centro storico lo chiudete definitivamente. Con buona pace di quei pochi commercianti stoici che resistono.
    Almeno aspettate luglio prima di decretare la fine di Cosmopoli!!

    15 Aprile 2024 alle 17:06

  5. Giorgio Rispondi

    Non si capisce nulla. Abbiamo giá presentato richiesta lo scorso anno, documentando con certificati catastali e documenti dei veicoli. Dovevano riladciare dei contrassegni e ci piacerebbe sapere come averli.
    La norma é la stessa del 2023 o é cambiata di nuovo? Tante minacce, tante polemiche, nessuna chiarezza per I proprietári del centro storico . Il turismu crolla? Bastoniamo i turisti

    12 Aprile 2024 alle 22:47

  6. ANDREA Rispondi

    CHE VUOL DIRE SPERIMENTALE ? E’ UN’ALTRA SUPERCAZZOLA ? RIUSCIRETE A MANTENERE UNA PROMESSA FATTA AI CITTADINI DIVERSI ANNI FA PRIMA DI FINE MANDATO ?

    12 Aprile 2024 alle 12:18

    • Stefano Rispondi

      Vuoldire che la fatidica prova comporterà inevitabilmente un crollo delle presenze già precarie nel centro storico e i non residenti
      che già avevano difficoltà a permanere nel centro per inesistenza di parcheggi dovranno percorrere a piedi un bel tragitto, mi chiedo dove parcheggeranno l’auto visto che già adesso non esistono posti sufficienti all’estero del centro storico, dove? Alto fondale ? Hahaha , Gallo? Ri hahaha, via Ninci? 20 posti già occupati da sempre, resta, Parcheggio del Residence? Meno che mai sempre pieno dalla mattina alla sera, parcheggio del piazzale della GDF le Ghiaie per intenderci, ma sì certo, me lo vedo già il soggetto che alle 11 della mattina ammesso che trovi posto (adesso forse da giugno in poi neanche per sogno) si faccia una bella camminata col sangue agli occhi per venire in Comune oppure in banca e fatte le commissioni che è obbligato a fare trovi la voglia e il tempo di acquistare beni di prima necessità, Carne Pane Medicine e nient’altro perché cosa si compra nel centro storico di Portoferraio? nient’altro (parlo di beni di prima necessità) niente alimentari, niente edicole.ma non c’è problema perché la spesa l’ha già fatta nei numerosi supermercati ,o nei panifici o nelle macellerie che ci sono ovunque per fortuna, ma fuori dal centro storico, tutto fuori , e le medicine,anche le farmacie sono molto più comode da raggiungere fuori dal centro , quindi fatte le incombenze obbligatorie cosa ci vengo a fare a Portoferraio , il decoro del centro storico? E come no ! Facciamo due passi insieme vi accompagno io , cominciamo: andiamo al Grigolo posto stupendo dove la natura ci dona un panorama incantevole,sì ma solo la natura perché la m…a del cani e non solo dei cani è ovunque, sudicio abbandonato fatiscente , però prima di arrivare al Grigolo mi sono fermato ad ammirare l’abbandonato stabile del mercato coperto dove una sbiadita insegna ricorda l’ultimo coraggioso che ha osato impiegare energie soldi e tempo per anni nel tentativo di offrire un servizio utile anzi indispensabile per i Portoferraiesi ma dato che non valeva, giustamente, ha lasciato perdere e quindi il supermercato Crai che aveva la sua ragione di esistere non c’è più e ha fatto dimolto bene, però l’immobile è ben tenuto ( è vergognoso il degrado in cui versa) ma non preoccupiamoci gente c’è o c’era non so un fantastico progetto che prevedeva il posizionamento di una balena riprodotta a dimensioni originali ed un museo del mare , e va bene, via il supermercato dentro la balena purché togliate quell’orrore che rimane del glorioso mercato coperto, ma forse l’ingresso è troppo piccolo e la balena non ci passa non so, poteri continuare per ore ma sono troppo stanco per dire tutto quello che già sapete, devo riposare per un paio d’ore perché sono stanco,ho lavorato tutta la notte dalle 21 alle 9 del mattino e fra due ore devo tornare a lavoro fino alle 16 per tirare fuori le gambe da una situazione che peggiora giorno per giorno e per fornire ostinatamente ma con orgoglio ai clienti del centro storico un servizio indispensabile (pane dolci ecc) e come me insistono e resistono altri coraggiosi ma sempre più stanchi macellai un altro panificio farmacia oreficeria profumeria bar ristoranti e pochi altri che credono ancora nel proprio lavoro e sempre meno in chi amministra questa stupenda Città. dunque Andrea questo tentativo o prova di una settimana stai tranquillo costerà poche migliaia di euro a noi non certo all’amministrazione comunale

      13 Aprile 2024 alle 10:15

  7. Luca Rispondi

    Speriamo che il prossimo sindaco ragioni di testa sua non ascoltando pochi scienziati

    12 Aprile 2024 alle 10:46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Capoliveri, da stasera attiva la ZTL della Circonvallazione

Resterà in vigore fino al 30 Settembre 2024 dalle 18 alle 05 tutti i giorni compreso festivi

La settimana di sperimentazione della ZTL in centro storico

Il progetto ricalca quello degli anni passati. Sono tre i varchi attivi, ecco come funziona