AETALIA, debutta il marchio elbano del settore lusso

Il lancio in un evento di alto livello a Ginevra, in Svizzera. L'idea nata a Sant'Ilario

Dopo tre anni di preparazione, il marchio AETALIA ha fatto il proprio debutto sul mercato a Ginevra, in Svizzera, riscuotendo un grandissimo successo.

L’occasione è stata l’invito a partecipare alle tre giornate di “Italian Creativity on the Runway – Wedding Edition” : un evento organizzato da IWG Switzerland con il supporto dalla Camera di Commercio Italiana e patrocinato dal Consolato Generale Italiano a Ginevra con Michelangelo Foundation (gruppo Richemont) e Maserati partners della manifestazione.

Questo appuntamento, alla sua terza edizione, ha visto sfilare marchi di alta sartoria come Simone Marulli (stilista conosciuto all’Isola d’Elba per la sfilata Mediterranean Fashion Dreams sulla spiaggia di Marina di Campo nel 2013), Mariella B.Green, Aembrosia, Atelier Bagatelle, Leiseshoes e il nuovo brand AETALIA.

Tra gli altri brands di artigianato presenti anche Ino-Scent e Custom&Colors.

Nella meravigliosa cornice della Galleria d’Arte Demeritte’s, in mezzo ad opere milionarie e quadri NFT del valore di centinaia di migliaia di franchi, più di 30 modelle hanno sfilato con le creazioni di lusso di questi marchi che sono stati ambasciatori nella esclusiva città svizzera della più alta creatività ed artigianalità italiana.

Fotografa ufficiale delle tre giornate è stata @NoahBerselli anche lei elbana.

AETALIA nasce a S.Ilario, nel piccolissimo Atelier per la produzione di Federica Berselli, imprenditrice di origine milanese conosciuta all’Elba per le attività legate alla comunicazione digitale e adesso anche designer.

Tutto è iniziato nel periodo del covid per fare un regalo unico ad una persona speciale…- racconta Federica – e da allora ho scoperto la passione per le sensazioni date 
dalla pelle. Mi si è aperto un mondo ed ho riscoperto la vena creativa della mia famiglia, come la nonna paterna che aveva una sartoria di abiti di alta moda. Oggi creare modelli di borse e accessori in pelle, cuciti interamente a mano, per me è diventato una nuova meravigliosa attività nel settore del lusso, supportata da uno staff di altissimo profilo tra Isola d’Elba e Ginevra. “

Il successo riscosso durante la sfilata ha portato subito le borse di AETALIA alla Fashion 
Art Gallery boutique nel centro di Ginevra e, nelle prossime settimane, ad una ulteriore crescita sul mercato svizzero ed internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

L’elbana Giulia Teggi convocata in Nazionale di Calcio a 5

Farà parte della squadra azzurra nella Futsal Week Women's Cup che si gioca in Croazia

100 vittorie consecutive per il runner elbano Aldo Allori

La vittoria alla mezza Maratona di Scandicci dedicata agli operai morti sul lavoro

Una nuova dottoressa elbana in Medicina e Chirurgia

La portoferraiese Diletta Solari si è laureata a Cagliari con 110 e lode e menzione speciale