“Frontemare”, Massimo Canino presenta il suo libro

Giovedì 23 alla De Laugier, tra le 18 storie presenti molte sono ambientate all’Elba

Giovedì 23 novembre, alle ore 11.30, presso il Centro Culturale De Laugier a Portoferraio, in anteprima di qualche giorno rispetto alla presentazione ufficiale al Senato della Repubblica, sarà presentata l’opera letteraria del giornalista Massimo Canino, *Frontemare’, edita da Minerva edizioni.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Acqua dell’Elba in collaborazione con il Comune di Portoferraio e ha ricevuto il patrocinio di tutte le municipalità dell’isola.

Massimo Canino – per molti anni giornalista di Mediaset – racconta le storie e le avventure di uomini e donne “straordinariamente normali” che durante l’estate, a bordo della sua barca a vela Mare Bird VII, ha avuto modo di incontrare nei 16 porti della Toscana e del suo Arcipelago da lui visitati. Molte di queste sono ambientate proprio all’Isola d’Elba.

Aneddoti, ricordi, racconti di gente di mare e di persone diverse che con la loro esperienza di vita potranno essere di ispirazione per le generazioni future.

Nei quattro mesi trascorsi navigando per oltre 500 miglia marine, Canino è approdato anche all’Isola d’Elba, portando un significativo contributo all’edizione 2023 di SEIF – SEA ESSENCE INTERNATIONAL FESTIVAL di Marciana Marina e facendo poi soste anche negli alltri porti elbani di Portoferraio, Porto Azzurro, Marina di Campo e Rio.

L’evento fa parte degli appuntamenti previsti nell’ambito della Green Week promossa da Acqua dell’Elba e dall’omonima Fondazione (https://www.acquadellelba.com/it/sezioni/attivita/3443-green-week-2023.html).

L’invito è aperto a tutta la popolazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Miss Italia torna sulle piazze di Capoliveri e Lacona

Con la seconda edizione di Miss Isola d'Elba sono 35 le partecipanti al concorso

A Carpani i preparativi per la festa della Sardegna

Si terrà il 20 e il 21 luglio. Le specialità della cucina tipica e l'esibizione di un gruppo Folk