A Portoferraio la 25.ma edizione del De Andrè Day

L'evento si terrà in piazza della Repubblica il 20 agosto, con inizio alle ore 21,15

Portoferraio si prepara ad accogliere la 25^ edizione del De Andrè Day che si terrà in piazza della Repubblica il 20 agosto, con inizio alle ore 21,15. “L’evento  – dicono gli organizzatori – è sostenuto e voluto dall’amministrazione comunale di Portoferraio, la Pro Loco e Mardilibri che ringraziamo per aver accolto il nostro appello in un momento delicato della stagione. L’edizione 2023 si presenta ricca di ospiti a partire dal folto coro dei bambini del campo solare della cooperativa Arca, curati da Teresa Rossi, che per l’occasione saranno accompagnati da Francesco Porro, Walter Martino alla batteria, Piero Pasini al basso e Marco Sodano al Violino. L’ospite più noto sarà Davide Luca Civaschi, meglio conosciuto con il nome d’arte Cesareo, chitarrista e compositore italiano, membro del gruppo Elio e le Storie Tese, già presente in diverse edizioni della rassegna, fin dalla 2^ edizione del 2000. Cesareo si esibirà in un set con Carlo Dotto di cui non si conosce ancora il contenuto.
Tra i debuttanti ci sarà Francesco Perelli che canterà con i Rockabrilli con l’inossidabile Giorgio Soria alle tastiere.
Altra debuttante al De Andrè Day sarà “Diomira”, giovanissima artista fiorentina che coltiva la passione per il canto e un giorno ha scoperto che il disordine apocalittico di camera sua aveva uno scopo: ispirarla a scrivere canzoni. Ha già inciso 3 singoli e come tutti gli artisti della nuova generazione è presente su Spotify.
Ritornano dopo diversi anni Roberto Barsaglini e Francesca Ria in due set diversi mentre nella parte centrale gli Amanita Pulp accompagneranno Diomira, Marialaura Lococo, Federica Torino e Stefano Stix Regini.
Altro gradito ritorno sarà quello del trombettista Tiziano Pacchini che aveva già partecipato al De Andrè Day negli anni 2011/15 e suonato con i Bwp nel loro ventennale.
Infine il set dei “Cucchiai di Mimosa” con l’ultima debuttante, Valentina Pietrapertosa che con Angela Iannì presenteranno una coreografia sulle note de “La Guerra di Piero” e “Il sogno di Maria”. Chiuderà la serata Gabrielle Uccelli che, nel suo set, accompagnerà un brano cantato da Yuka Kobayashi.
Presenterà la serata Federico Regini e, come lo scorso anno, ci sarà il contest di fotografia con il premio realizzato dal Maestro Luca Polesi direttamente sul palco/officina allestito nella piazza.
Luca, con il suo assistente Daniele Vai, avrà in lavorazione durante il concerto, un opera/sorpresa per celebrare i 25 anni dell’evento.
Fabrizio De Andrè ha stravolto i canoni della canzone italiana con le sue ballate, sempre sospese tra mito e realtà sfidando gli arroganti di ogni tempo con il linguaggio sferzante dell’ironia. Senza mai cedere alle “leggi del branco”.
In questi 25 anni sono saliti sul palco oltre 300 musicisti, professionisti e non, e tutti hanno cercato di interpretare o riproporre il loro “Faber” che più gli stava a cuore. Non c’è lo spazio per elencarli tutti, anche se lo vorremmo, e quindi citiamo solo alcuni degli ospiti d’onore che hanno partecipato:
Massimo Bubola, Mimmo Locasciulli, Vittorio De Scalzi, Francesco Motta, il Quartetto Euphoria, Antonella Ruggero, Maurizio Colonna, Mauro Ermanno Giovanardi, Bobo Rondelli, Davide Civaschi, Karima, i Matti delle Giuncaie, i Gatti Mezzi, Danilo Sacco, Tony Bowers, Tricarico, Lorenzo Kruger, Massimo Zamboni, Alessandro Danelli.
Il De Andrè Day è ideato e curato da Alessandro Beneforti con un ristretto gruppo di collaboratori definito da tempo “BWProduction” che ringrazia tutti quelli che amano e sostengono questa manifestazione. Il ristretto gruppo di “Trogloscisti” sanpieresi che tanto si è adoperato per boicottare la manifestazione potrà seguire il concerto sui social grazie alla presenza dei potenti mezzi dell’Edicola Elbana Show che pubblicherà numerosi contenuti sulle sue pagine social.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

GEM Island Festival, l’isola d’Elba cocktail bar a cielo aperto

Dal 1 luglio al 31 agosto il festival diffuso che unisce enogastronomia ad arte e musica

Marciana Marina si propone come capitale culturale

di Jacopo Bononi, presidente Premio Letterario La Tore

Procchio chiude la sua stagione di eventi Napoleonici

Venerdì 15 settembre, presenti i figuranti, con la tradizionale intervista all'Imperatore