3 vittorie in 3 giorni per i runners dell’Asd Virtus Elba

Giada Ridi sull'Amiata, Nicola Fortuna a Rio e Francesco Ceccarelli sull'Abetone

Un ponte di Ferragosto da incorniciare; dopo le buone prestazioni della settimana scorsa alla Stracosmopoli a Portoferraio, 3 giorni che hanno visto gli atleti della Virtus ai vertici delle classifiche.

Domenica 13 agosto, in trasferta ad Abbadia San Salvatore, ha aperto i festeggiamenti Giada Ridi al Trail dell’Amiata. Superando la seconda arrivata all’ultimo chilometro, Giada ha brillantemente primeggiato tra le donne sulla distanza di 15 km su un percorso tra i boschi dell’Amiata con 450m di dislivello.

Lunedì 14 agosto a Rio Marina, dopo qualche anno di stop, il piacevole ritorno di una classica elbana, la Corsa di Sciambere. Una gara veloce di 6,5km divisa tra asfalto e strade bianche, con qualche pendenza e il caldo che hanno impensierito i partecipanti. A parte la fatica della competizione è stato anche un momento di festa e goliardico perché ha permesso a chi lo desiderava di correre mascherato. Anche qui un combattuto duello dove ha avuto la meglio Nicola Fortuna con l’ottimo tempo di 23:20. Per lui una conferma della sua forza e dell’ottimo stato di forma, un buon segnale in vista del suo prossimo impegno in trasferta nel Sudtirolo a Brunico per i 17,6 km della Potato Run. A sorpresa invece, ma non troppo per chi la conosce bene, ancora l’instancabile Giada Ridi che il giorno dopo la fatica dell’impegnativo Trail dell’Amiata ottiene il 2° posto tra le donne e il 14° posto assoluto lasciandosi dietro anche molti maschietti. Sempre sul podio, un ottimo 3° posto di Massimiliano Rosellini. A seguire, sempre tra gli atleti della Virtus, Andrea Guiducci 9°, Francesco Osano 10°, Claudio Cerisetti 12° e Patrizia Mancuso 12° donna (44° assoluta).

Martedì 15 agosto, a conclusione della 3 giorni di Ferragosto, sull’Abetone a Pian degli Ontani (fraz. di Cutigliano) un incredibile Francesco Ceccarelli sentendo l’aria di casa (è originario della zona) ha dominato la Scarpinata del Fattuchio (11,5km) conquistando quella che per lui è stata la prima vittoria.

Soddisfatto per i risultati dei suoi ragazzi, il coach Adolfo Tirelli dà appuntamento per gli allenamenti in vista delle prossime gare e invita tutti a partecipare, senza impegno, anche ai non iscritti al gruppo. Nei giorni di martedì e giovedì dalle 19:00 alla pista d’atletica in località San Giovanni a Portoferraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Atletica Isola d’Elba, accordo con sponsor tecnico Legea

Raggiunto in occasione della manifestazione sportiva Elba Trail del 13 aprile 2024

Corri per Alba, in tanti al via nonostante la pioggia

La gara di Marina di Campo in memoria di Alba Giusti. La beneficenza