“Voltine 2023”, arte e cultura nel borgo di Sant’Ilario

L'evento venerdì 18 agosto in Piazza della Fonte. Le motivazioni e il programma

Il bellissimo paese antico di Sant’Ilario, nell’Isola d’Elba, con le sue stradine di granito arrampicate sulle verdi colline, si è gradualmente spopolato negli ultimi anni a causa dell’abbandono delle attività agricole, perdendo il suo sapere antico con l’avvento del turismo di massa. Ultimamente questo borgo ha finalmente iniziato un lento processo di rinascita soprattutto grazie all’Arte.

Nel 2022, nell’ambito di un più ampio progetto di riqualificazione, che guarda al recupero dei terreni ormai abbandonati ed invasi dai rovi, partendo da un’idea dell’artista e curatrice Federica Frati e del curatore e critico d’arte Nico Carone, diciannove artisti hanno donato alla comunità che popola il paese una loro opera d’arte. I dipinti, le opere grafiche e le sculture pervenuti fanno ora parte della collezione di una galleria d’arte sita nel centro di Sant’Ilario, aperta nei mesi estivi dalle 21,30 fino alle 23,30 dagli abitanti del paese.

Questo avvenimento ha preso il via il 25 agosto 2022 con l’evento “Voltine, una visione contemporanea”, con il patrocinio del comune di Campo nell’Elba (LI), una mostra a cura di Nico Carone e Federica Frati, in cui le opere donate a Sant’Ilario sono state allestite per una sera nei tipici elementi architettonici del paese, le voltine appunto, nuovamente illuminate per l’occasione.

Questa iniziativa ha restituito a Sant’Ilario l’antico splendore per una sera, amplificandone l’enorme bellezza attraverso la cultura. In questa occasione si è formato il gruppo “Voltine”, con lo scopo di realizzare ulteriori eventi artistico-culturali nell’ambito del paese.

Per l’estate 2023 si presenterà una seconda edizione di “Voltine”, con il patrocinio del comune di Campo nell’Elba, basata sulla Mail Art, in collaborazione con “APS Borgo di Sant’Ilario”, in cui è stato chiesto ad artisti di tutto il mondo (187) di inviare una o più immagini originali sul tema della Rinascita.  Fondamentale è stato il contributo degli storici mail artists Ruggero Maggi e Roberto Formigoni per diffondere la chiamata.

Le opere pervenute, più di 400, saranno esposte nell’ambito dell’evento “Voltine 2023”, nuovamente a cura di Nico Carone e Federica Frati. Crediamo che la forza della Mail Art possa aiutarci a ricostruire un altro tassello della nuova vita di Sant’Ilario. L’arte è energia creativa, cambiamento, è la via per rinascere.

L’iniziativa avrà luogo in Piazza della Fonte in Sant’Ilario in Campo, Isola d’Elba venerdì 18 agosto a partire dalle ore 19.00.

L’evento verrà aperto dall’intervento del maestro Giulio Visibelli, musicista che ha collaborato con innumerevoli gruppi jazz e artisti del calibro di Sergio Caputo, Tullio De Piscopo e Roberto Vecchioni. Visibelli proporrà delle rivisitazioni in chiave jazzistica di alcuni brani del maestro satilariese Giuseppe Pietri.

Sullo sfondo un momento enogastronomico con l’assaggio di prodotti locali e tipici, a cura dell’APS Borgo di Sant’Ilario.

Verrà inoltre inaugurato lo “Spazio Voltine della comunità di Sant’Ilario“, una realtà che accoglie le donazioni fatte dagli artisti lo scorso anno. Lo Spazio Voltine sta ospitando le opere della collezione solo temporaneamente in quanto l’obiettivo è che venga effettuata la ristrutturazione di un edificio più adatto ad essere galleria, sempre usato in passato dai paesani per organizzare le proprie attività culturali, prima che divenisse inagibile. Per questa ragione, l’insegna della galleria,

realizzata dall’artista elbano Luca Polesi, che entrerà a far parte delle nuove acquisizioni insieme ad altre opere di artisti contemporanei, è stata pensata per essere in futuro ricollocata nella dimora definitiva dello spazio.

Verrà inoltre presentato il catalogo che illustra nel dettaglio le scelte curatoriali e di allestimento dell’evento del 2022 con un’analisi accurata di tutti i pezzi acquisiti dalla galleria.

Sarà poi possibile raggiungere ed attraversare le voltine che verranno illuminate ed allestite con le numerosissime opere di Mail art pervenute a Sant’Ilario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il successo della Notte Bianca a Marina di Campo

Gli organizzatori: "Serata da tutto esaurito, grazie a tutti per la collaborazione"

GEM Island Festival, l’isola d’Elba cocktail bar a cielo aperto

Dal 1 luglio al 31 agosto il festival diffuso che unisce enogastronomia ad arte e musica

Marciana Marina si propone come capitale culturale

di Jacopo Bononi, presidente Premio Letterario La Tore