Le Macinelle, un agosto pieno di appuntamenti

A San Piero eventi culturali, musica, editoria, gastronomia e cultura popolare

Continua nel mese clou dell’estate il programma della Associazione Culturale Le Macinelle con una serie di appuntamenti, ai quali se ne potranno aggiungere altri , perchè si sa che un calendario  propone alcune date, ma poi Gianmario Gentini disporrà  nuove  idee  e nuovi orizzonti tematici: per cui non sono esclusi estemporanei eventi a sorpresa.

Ad eccezione del 26 agosto, tutti gli appuntamenti saranno alle 21.30 sul piazzale di San Niccolò.

Al di là del meteo, la settimana più calda sarà quella tra il 7 e il 13 agosto, con quattro serate di fila: mercoledì 9 si parte alla ricerca del passato con i rilievi del prof. Tommaso Empler effettuati sulla chiesa di San Niccolò, le cui pietre possono svelare quello che i documenti perduti non possono più tramandare, fornendo alcune ipotesi sulle diverse fasi architettoniche dell’edificio.

Giovedì 10, Marco Righetti, presenza fedele nelle serate estive sanpieresi, parlerà delle domande che da sempre gli esseri umani si pongono riguardo alla immensità dell’Universo e alle leggi che  regolano la sua complessa armonia.

Venerdì 11 si parlerà di gastronomia e cultura popolare con Alvaro Claudi e Sergio Rossi, autori del libro “ Zuppe e Stornelli”. Ai loro racconti ed alla loro riconosciuta esperienza, si aggiungerà la voce di Daniela Soria,  interprete e studiosa della tradizione musicale elbana: un incontro dedicato a chi ama quest’ isola, con le riprese in diretta di Edicola Elbana Show.

Sabato 12, da Livorno, approda l’esemble “Ave Maris Stella. Mare , voci, memorie”, brani della tradizione di musica sacra dei paesi del Mediterraneo. Con Sara Donnini, Stefano Thrull, Roberto Sbolci, Lara Gallo e Riccardo Taddei. Un lavoro di ricerca non solo musicale,ma anche una testimonianza di chi affronta i pericoli della navigazione.

In contemporanea all’evento , all’interno della chiesa di San Niccolò, verrà allestita una piccola mostra temporanea di ex voto , oggetti tangibili di ringraziamento da parte di chi era scampato a tempeste e naufragi.

Giovedì 17 il prof. Filippo Martelli parlerà di onde gravitazionali. La scelta di questa data non è casuale, perchè fu proprio un 17 agosto, del 2017, quando l’ossevazione dello scontro di due stelle di neutroni segnò l’inizio dell’astronomia multimessagera.

In maniera divulgativa, verrà trattato l’affascinante mondo dell’astrofisica, che di nuovo sta creando un ponte tra  scienza e  filosofia, inaugurando scenari inediti e affascinanti.

Lunedì 21, ancora Marco Righetti per approfondire le origini del cosmo e della vita, in bilico tra le galassie, tra le quali ruota anche la nostra piccola terra.

Sabato 26 agosto ( questa volta in Piazza di Chiesa e alle 21.45 ) andrà in scena Paolo Migone, comico e cabarettista di Zelig dall’aspetto stralunato, con il suo umorismo surreale e mordace che “corre come un torrente in piena” in un gioco fantasmagorico di battute e bizzarrie.

Ma, una volta concluso il mese di agosto, a settembre ci saranno altre proposte nel segno della cultura, della musica e della curiosità, sempre con l’attenzione al territorio , alla sua gente , alla natura e alla sua storia. Le Macinelle continuano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

GEM Island Festival, l’isola d’Elba cocktail bar a cielo aperto

Dal 1 luglio al 31 agosto il festival diffuso che unisce enogastronomia ad arte e musica

Marciana Marina si propone come capitale culturale

di Jacopo Bononi, presidente Premio Letterario La Tore

Procchio chiude la sua stagione di eventi Napoleonici

Venerdì 15 settembre, presenti i figuranti, con la tradizionale intervista all'Imperatore