il video

Elba Trail 2023 Massimo Russo, vince Matteo Anselmi

Tredicesima edizione della manifestazione, 148 concorrenti e un percorso da 26 km

Elba Trail tredicesima edizione intitolata a Massimo Russo, atleta elbano scomparso prematuramente un anno fa,  si è tenuta domenica 21 maggio, un’edizione carica di emozioni come solo una manifestazione in ricordo del suo ideatore poteva essere. Organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Atletica Isola d’Elba, ha visto alla partenza ben 148 atleti provenienti da tutta  Italia. A vincere è stato l’elbano di Patresi, Matteo Anselmi con un tempo di 2 ore e 30 minuti. Un percorso entusiasmante di 26 km con circa 1.500 metri di dislivello. Sentieri single track, antiche strade militari, forestali, sentieri scavati nel granito, una vera e propria trail running. La partenza è avvenuta da Marciana Marina da qui gli atleti hanno raggiunto la vetta più alta dell’arcipelago toscano, il Monte Capanne da dove si può ammirare oltre alle isole anche la Corsica. La selezione è stata dura e Matteo Anselmi ha messo  subito le cose in chiaro, vincendo il gran premio della montagna situato sulla cima del Monte Capanne, alla ferrata dove ora c’è una targa che ricorda Massimo Russo che ha portato questo tipo di sport all’Isola d’Elba.  Poi in discesa fino a Marciana, giro del paese e poi via verso il traguardo situato a Marciana Marina. Qui,  ad attendere gli atleti una medaglia, un pasta party e i premi ai primi cinque classificati fra gli uomini, e alle prime cinque classificate fra le  donne, (a vincere è stata Agnese Vaz Gen).  Poi ancora premi  per ogni primo classificato di ogni categoria. L’organizzazione della gara è stata perfetta, a certificarlo le dichiarazioni dei partecipanti intervistati all’arrivo dove oltre agli organizzatori era presente anche la moglie di Massimo Russo, Giulia, che con molta commozione ha consegnato alcuni premi. La gara è stata anche un momento di grande solidarietà nei confronti della associazione Incontriamoci in diversi che da anni sostiene le famiglie che hanno  membri con disabilità intellettiva/relazionale e fisica sull’isola d’Elba,  infatti all’Elba Trail era collegata ad una raccolta crow funding.  Anche i sindaci di Marciana Marina, Gabriella Allori e di Marciana, Simone Barbi erano all’arrivo ad aspettare e premiare i concorrenti e che hanno lavorato congiuntamente dando con le loro amministrazioni il supporto necessario per la riuscita della manifestazione.

Questo il comunicato dell’Atletica Isola d’Elba 

ELBA TRAIL 2023 ”Massimo Russo”

 

Grandissimo successo della manifestazione podistica Elba Trail 2023 ”Massimo Russo”, competizione sportiva di trail running organizzata dall’ Atletica Isola d’Elba in collaborazione con le amministrazioni comunali di Marciana Marina, Marciana e le rispettive Proloco. Quasi 150 gli atleti iscritti al via della gara partita da Marciana Marina alle ore 9.30 di domenica mattina in cui, dopo giorni di pioggia e maltempo, il sole è stato protagonista insieme ai corridori che al traguardo si sono dichiarati entusiasti del percorso e dell’ organizzazione e , per chi ancora non la conosceva, delle meraviglie di quest’Isola.. Molto apprezzato è stato il briefing organizzato nel tardo pomeriggio di sabato nella sala di S. Sebastiano a Marciana e il successivo aperitivo sulla piazza panoramica. Un grande  risultato anche per il trekking che ha visto alla partenza da Marciana 20 partecipanti con arrivo a Marciana Marina dopo un percorso di circa 10 km.  Vince la gara il nostro atleta elbano DOC Matteo Anselmi della Dinamo team SSD ARL (2h31m21), “volando” sul percorso di 26 Km che partendo da  Marciana Marina si arrampicava sul Monte Perone – Monte Capanne e poi discesa passando dalla piazza di Marciana fino al rientro a Marciana Marina con il traguardo sul lungomare. Tra gli uomini, si piazza al secondo posto Pizzatti  Christian (Team Resina Valtellina ASD) e al terzo Repele Daniele  ( Skyrunners Le Vigne Vicenza). Tra le donne vince la fortissima Agnese Valz Gen (La vetta Running) in 3h 5m17, seconda Furlani Francesca del G.S. Fraveggio e terza  Bieler Katrin (ASD INRUN). Bellissimi i due trofei in legno di castagno e granito creati dallo scultore elbano Luca Polesi e offerti dal Comune di Marciana al primo uomo ed alla prima donna che avrebbero raggiunto la vetta del monte Capanne (Gran Premio della Montagna Massimo Russo). Si ringraziano i due Comuni di Marciana Marina e Marciana e le rispettive Proloco che hanno contribuito con mezzi e servizi alla riuscita dell’evento. Inoltre un plauso speciale agli sponsor Acqua dell’Elba, gruppo Nocentini, Moby Lines, Anselmi Frutta e Verdura, Azienda agricola Arrighi, Born Italia integratori, Tamma Gioielli, Hotel Belmare (Patresi) e l’ Hotel S. Andrea (S. Andrea) . Un grazie sincero a tutti gli atleti, in particolare ai nostri Pagnini Andrea, Pagnini Giuseppe, Fernando Bardini, Riccardo Marinari, Rindi Simone, Barbara Brunelli, Bulleri Giordano , Michele Barsotti e Roberto Mancini (scopa) e un applauso ai ragazzi e alle ragazze della ASD Virtus Elba. Per ultimi e non certo per importanza ringraziamo  i volontari, i medici e il personale delle ambulanze della Misericordia di Pomonte-Chiessi e la Pubblica Assistenza di Marciana Marina, della Racchetta e del Soccorso Alpino Speleologico Toscano (SAST) per l’assistenza sul percorso.  La manifestazione ha inoltre voluto essere un motore di solidarietà promuovendo una raccolta fondi, a cui potete ancora partecipare, a favore dell’Associazione Incontriamoci in diversi , nata nel 2007  per aiutare le famiglie al cui interno ci sono persone con disabilità fisica e psichica (https://gofund.me/91a01a0c). Chiudiamo con le belle parole di Giovanni Zorn, organizzatore di Ultratrail Mugello: “un ringraziamento sincero a tutti voi che avete trovato le energie per portare avanti il progetto di Massimo iniziato quasi pionieristicamente alcuni anni fa. Elba Trai è una gara storica ma non era facile dare gambe a questo sogno e a quello che ha rappresentato e che rappresenta. Non era semplice ripartire, coordinare e convogliare tante energie positive  ma voi ci siete riusciti e il successo della manifestazione lo dimostra. Per il futuro, io e tutto il gruppo del Mugello, sarà con voi per fare squadra e collaborare”. Adesso possiamo metterci al lavoro per Elba Trail 2024.

Atletica Isola d’Elba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

L’ultramaratona del Pulvis per Diversamente Sani continua

Raccolta online per l’acquisto di un macchinario ginecologico. Donati oltre 12mila euro

Torna la manifestazione podistica “Corri per Alba”

Domenica 10 marzo a Marina di Campo la gara dedicata all'atleta scomparsa

Il successo del 2° Torneo di Padel “Giallo” di EndoElba

Un bell'evento di sport, divertimento e beneficenza per fare rete contro l'endometriosi