Edoardo Lauber sale ai vertici di Locman: sarà CEO

Mantovani: "il suo contributo sarà essenziale per condividere un percorso di crescita"

Edoardo Lauber è stato nominato amministratore delegato di Locman Spa, azienda italiana leader nell’ideazione e produzione di orologi.
Edoardo Lauber, 56 anni, precedentemente amministratore delegato di FGX Italy (Gruppo EssilorLuxottica) e
già membro del consiglio di amministrazione di Locman, vanta una lunga carriera in posizioni apicali e avrà il
compito di organizzare l’azienda secondo una logica di sviluppo sempre più internazionale.
Marco Mantovani, fondatore e presidente di Locman: “Sono molto lieto che Edoardo abbia accettato di assumere il ruolo di CEO dell’azienda che ho creato oltre trent’anni fa. Sono certo che, grazie alla sua variegata
esperienza in posizioni commerciali e di finanza e controllo, il suo contributo sarà essenziale per condividere un
percorso di crescita e affrontare le sfide che il mercato impone”.
Locman è nata all’Isola d’Elba nel 1986, punta di diamante dell’Orologeria Italiana, rappresenta l’incontro tra
stile italiano, tradizione orologiere toscane e nuove tecnologie produttive. La sede di Locman si trova a Marina
di Campo, all’Isola d’Elba, a pochi metri dal mare con uffici dislocati a Firenze e Milano. Gli orologi Locman si
distinguono per i materiali innovativi, come il titanio, la fibra di carbonio, l’alluminio e altre leghe hi-tech. Sportivi,
ultra-leggeri e resistenti, gli orologi Locman sono apprezzati da un pubblico esigente, alla ricerca di uno stile
unico e speciale, di tendenza ma mai ostentato.
Locman ha realizzato nel 2003 la prima cassa al mondo totalmente in carbonio, mentre è del 2022 lo sviluppo
di Montecristo OISA, l’unico orologio con movimento meccanico totalmente Made in Italy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marina di Campo, ha 20 anni l’ittiturismo “Rosa dei Venti”

Nel 2004 era une delle prime attività di questo genere in Italia, ora il fatidico giro di boa

Davide Giannini firma il primo contratto da professionista

Il calciatore elbano è cresciuto nelle giovanili dell'Audace Isola d'Elba.