Ritrovata a Napoli imbarcazione rubata all’Isola d’Elba

E' un gommone di 10 metri del valore di 200mila euro, recuperato dalla Finanza

E’ stato recuperato nel porto di Napoli un mega-gommone di dieci metri che è stato rubato qualche giorno fa nel porto di Mola. A darne notizia è il quotidiano on line www.cronachedellacampania.it , riportando un comunicato e delle foto diffusi dalla Guardia di Finanza.

La Sala Operativa del Comando Provinciale di Napoli – si legge nell’articolo –  dove è costantemente attivo il numero di pubblica utilità 117, segnalava la presenza di un’imbarcazione apparentemente abbandonata nello specchio acqueo del Porto del capoluogo partenopeo.

Il tempestivo intervento di una motovedetta, già impegnata in un servizio di polizia economico finanziaria, ha permesso di appurare che il potente gommone, lungo circa 10 metri con due propulsori fuoribordo, presentava evidenti segni di manomissione al sistema di accensione.

I successivi approfondimenti, effettuati con l’ausilio delle banche dati in uso al Corpo, confermavano che il natante, del valore di oltre 200mila euro, era stato rubato due giorni prima nel Golfo di Mola nel Comune di Porto Azzurro, all’ Isola d’Elba.

L’operazione in questione si inquadra nella più ampia attività di Polizia del Mare affidata, in via esclusiva, alla componente aeronavale del Corpo, la quale assicura i servizi di ordine e sicurezza pubblica costituendo un presidio di legalità per tutti gli utenti del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La nave da crociera Queen Elizabeth in rada a Portoferraio

Una tappa non prevista , era diretta a Livorno. Trasporta fino a 2000 passeggeri

Il successo del quiz su Napoleone nella serata dedicata

A vincere il primo premio Giovanna Bacci, prossimo appuntamento il 4 agosto

Ancora Vip sull’isola: Paolo Conticini in vacanza all’Elba

L'attore si è prestato ad una foto mentre era a fare la spesa al Conad di Rio Marina