Tour de France, Simone Velasco c’è. E’ la settimana finale

Il corridore elbano risale la classifica e si prepara allo sprint finale. "Grazie per l'affetto"

Oggi è l’ultima giornata di riposo al Tour de France, prima della bagarre finale che assegnerà la vittoria nella corsa a tappe più prestigiosa del mondo. All’Elba il motivo in più per assistere a questo spettacolo sportivo quotidiano in tv è dato dalla ricerca nel “pelotòn” del numero 137, quello del “nostro” Simone Velasco, elbano di Procchio che corre per i colori della Astana Qazaqstan.

Il Tour di Simone va meglio del previsto: lui quotidianamente fa il suo, scortando il suo capitano Lutsenko (oggi 12.mo in classifica generale) senza perdere contatto dai vertici della classifica. E anche per lui la posizione migliora giorno dopo giorno: nell’ultima tappa è stato 19.mo al traguardo, ed è salito fino alla 37.ma posizione in classifica generale.

“Ma non ho fatto niente di eccezionale, se non resistere a questo ritmo infernale – si schernisce Simone, parlando con noi appena uscito dalla sala massaggi – il fatto che io salga in classifica significa che ci sono altri corridori che perdono terreno”.

“Fra l’altro – ci racconta Simone – sono tre giorni che sto combattendo con degli acciacchi: ho un brutto raffreddore e non respiro benissimo, cercherò di recuperare al meglio in questo ultimo giorno di riposo. L’importante comunque è ancora esserci prima dello sprint finale”.

Simone Velasco prova anche ad azzardare un pronostico finale per la vittoria del Tour, dopo le defezioni che la maglia gialla Vingegaard – fra l’altro caduto nell’ultima tappa – ha dovuto subire nella sua squarda.

“Ora lui e Pogacar sono alla pari – commenta Simone – e sarà una bella battaglia, in TV vi divertirete di sicuro. Qui nella pancia del gruppo ci divertiremo un pò meno, io personalmente combatto coi miei malanni e col mal di gambe, ma ci sono. Grazie dell’affetto che mi dimostrate ogni giorno, cercherò di ripagarlo in qualche modo”.

E noi aspettiamo solo di sapere come… forza Simone, l’Elba è con te!

Photo credits: GettyImages

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La stampa specializzata rende onore a Simone Velasco

L' elbano, primo italiano al Tour, intervistato da Bici.pro, racconta la sua avventura

Secondo posto di Alessia Bulleri nella Volta do Nordeste

L' elbana della squadra spagnola Eneicat ha colto anche due secondi posti di tappa

Tour de France, l’elbano Velasco primo degli italiani

Simone: "Orgoglioso di aver partecipato a una gara che entrerà nella storia del ciclismo"