Andrea Pellegrini e il suo romanzo sugli amori di Foscolo

Il successo della iniziativa dell'Associazione Culturale Procchio Napoleonica

E’ stato l’ennesimo successo di quest’estate a Procchio.

Sabato sera, Andrea Pellegrini, ha intrattenuto il folto gruppo di ospiti presenti in Piazzetta dei Delfini con il proprio romanzo imperniato sugli amori di Ugo Foscolo e sul periodo di inizio ottocento.
Pellegrini, che ha definito tale tipologia romanzesca “bio-fiction”, ha letto singoli passi del proprio lavoro, facendo una puntuale introspezione sui singoli personaggi, collocandoli socialmente e idealmente nel piu’ vasto periodo napoleonico, che vide il Foscolo prima osannare Napoleone e poi restarne amareggiato dopo Campoformio.
Andrea Pellegrini che si considera a tutti gli effetti Elbano di adozione (dall’età di 2 anni sistematicamente viene all’Elba!), ha infine tratteggiato la personalità del Foscolo sotto le sue molte avventure amorose, alcune anche piccanti, ricostruendo un’identità del grande scrittore, ai piu’ sconosciuta.
La serata è stata condotta da Angela Giretti.
Prossimo appuntamento con l’Associazione Culturale Procchio Napoleonica per venerdì 22 luglio, con la “Tonnara di Procchio”, sempre in Piazzetta dei Delfini e sempre alle 21.45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Mistero allo Specchio di Alessandra Fagioli a Portoferraio

L'appuntamento in Piazza della Repubblica. Introduce l'autrice lo scrittore Airò Farulla

Porto Azzurro presenta il libro “Il Prisma” di Laura Volpini

L'appuntamento con l'autrice è nell'atrio del comune martedì 9 agosto alle 21.30

“Alive”: misteri e segreti nel nuovo thriller di Pasquinucci

Sarà presentato a MardiLibri lunedì 8 agosto alle ore 19. Introduce Nicolina Ammirati