Le cariche

Lions Club Isola d’Elba, il nuovo presidente è Andreani

Rinnovato il consiglio direttivo e le cariche operative a conclusione dell'anno sociale

Lo scambio dei distintivi

La conclusione dell’anno sociale 2021-2022, che ha visto il Lions Club Isola d’Elba impegnato in numerosi service con interventi nel sociale, nelle scuole, nella sanità, nella cultura, nell’aiuto ai bisognosi, che hanno spaziato dall’ambito territoriale al nazionale ed al mondiale, ha avuto luogo nella sera di sabato 2 luglio nei locali dell’Hotel Airone con la celebrazione della 55a Charter Night (anniversario della fondazione).
Come consuetudine il Presidente uscente Ciro Satto ha ceduto, con il tradizionale “Passaggio della campana”, la guida del Club per il prossimo anno sociale 2022-23 al nuovo Presidente Francesco Andreani, che sarà a capo del CD così composto: Past Presidente Ciro Satto, 1° V. Presidente Fabio Chetoni, 2° V. Presidente Roberto Marini, Segretario Gabriella Solari, Tesoriere Luciano Ricci, Censore Piero Paolini, Consiglieri Corrado La Rosa, Giorgio Barsotti, Alessandro Bracali, Elvio Bolano, Antonio Bomboi, Francesco Diversi, Luciano Gelli, Antonella Giuzio, Marco Landi, Marco Mortula, Alessandro Rossi, Comunicazione Vittorio G. Falanca, Technology Marcello Bargellini, Sport Andrea Scarpa, Medicina/Salute Lucio Rizzo. Rinnovati anche gli altri comitati operativi nei vari ambiti sociali.
Visto l’alto tenore dell’evento, al meeting, oltre a soci ed ospiti, era presente il 1° V. Governatore del Distretto 108LA (Toscana) Alberto Carradori.
Nel corso dell’incontro il Presidente uscente Ciro Satto, a conclusione del suo incarico annuale, ha rivolto a tutti parole di ringraziamento per la collaborazione avuta dai soci e di incoraggiamento ed incitazione ad avere la forza di continuare nel percorso di presenza attiva dei lions nei vari livelli della società.
Nell’assumere il nuovo incarico il Presidente Francesco Andreani ha confermato la volontà di occuparsi, confidando su Amicizia e Service che sono i due pilastri del lionismo, dei problemi della collettività coinvolgendone i vari settori a cominciare dalla Scuola. Andreani ha anche dato notizia di due prestigiosi incarichi assegnati ai membri del Club: Gabriella Solari nominata Presidente della Zona L comprendente i 3 club di Livorno, quello di Cecina, Piombino ed dell’ Elba e Marino Sartori nominato Officer Distrettuale in seno al comitato Manifestazioni ed Eventi.
La circostanza, che ha visto l’inizio del 55° anno di attività del Club, ha offerto la chance per l’ammissione di due nuovi soci: Ester Conti Menno ed Emiliano Somigli, ai quali lo stesso V. Governatore Carradori ha voluto fissare il distintivo, e per il conferimento del pin di 45 anni di appartenenza a Luigi Maroni e di 10 anni ad Alessandro Bracali.
Nel rispetto della prassi l’evento si è chiuso con il discorso del 1°V. Governatore Carradori che ha avuto parole di apprezzamento per l’operato del Club elbano, sottolineandone la presenza nella comunità e fra il pubblico e la capacità di innescare un circuito virtuoso che porta al coinvolgimento dei soci. Secondo Carradori i lions elbani potranno essere di esempio anche per il Distretto 108LA (Toscana) in un anno che, a causa della guerra, del covid e della crisi economica si preannuncia veramente difficile.
Al termine della serata è stato distribuito a soci ed ospiti il Notiziario del Club relativo al secondo semestre dell’annata 2021-22.

1 NOTIZIARIO cc bd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

“Zini e Garfagnoli non dettano le linee politiche dei sindaci”

Davide Montauti attacca e accende la querelle su OTD. "Comunicato non concordato"