/ IL VIDEO E LE FOTO

“Giani rifiuti l’incarico di commissario del rigassificatore”

Il consigliere regionale Landi: "Potrebbero esserci rischi enormi per turismo e ambiente".

“Il presidente della Regione Giani non deve accettare di fare il commissario del Governo per il rigassificatore di Piombino”. Questa la presa di posizione di Marco Landi, Consigliere Regionale della Lega, eletto nella circoscrizione Piombino-Elba e protagonista di un incontro che si è tenuto oggi in Regione Toscana sulla delicata posizione del rigassificatore di Piombino.

“Da questa decisione del Governo potrebbero scaturire danni irreparabili per turismo e ambiente – ha detto fra l’altro Landi in un video postato sul suo profilo facebook e che vediamo di seguito – e il governatore Giani qualche giorno fa aveva detto addirittura di non sapere nulla in proposito.”

Nelle prossime ore gli esiti della riunione con la posizione espressa anche dalla Regione Toscana in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Goletta Verde: “No al rigassificatore di Piombino”

"Impensabile bloccare un porto turistico e industriale come quello di Piombino"

Protesta rigassificatore, c’era anche delegazione elbana

Centinaia di persone hanno assediato il Comune mentre Giani spiegava la situazione

Strade dissestate, Landi: “Provincia al corrente, intervenga”

Il consigliere regionale della Lega: "Bici e moto a rischio, presentata mozione "