Il ricordo

La luna di Luciana

di Umberto Mazzantini

Se ne è andata anche Luciana Lupi, Luciana del Comune, Luciana di Pierino. Dopo poco ha raggiunto il suo Pierino.
Luciana aveva una grande personalità e una mente acuta come uno stiletto, una logica implacabile appesa a un’eterna sigaretta che faceva da contraltare e bilanciava l’appassionata confusione di Pierino. Una coppia perfetta come la luna e il sole e il mare e l’Isola.
E’ stata una democristiana senza compromessi che credo in vita sua abbia rinunciato al suo anticomunismo integrale solo una volta per dare il voto a suo genero. Perché, come dice il su’ cugino Pasquale, la famiglia è sacra.
Mi ha fatto molto piacere e mi ha commosso quando mi chiamò per ringraziarmi per quel che avevo scritto per Pierino, delle nostre e sue Marcianelle. Non me lo aspettavo e forse non se l’aspettava nemmeno lei.
Il tempo passa e cura ferite, fa diventare scontri e confronti del passato nostalgie comuni.
Un abbraccio da me e Marianne a tutta la famiglia Franceschini e un pensiero per Pasquale Berti che a Luciana ha voluto un bene dell’anima e per la quale aveva un affetto e un’ammirazione infiniti.
Ieri a Marciana Marina si è chiusa definitivamente un’epoca che era anche la nostra. Ma Luciana era già volata via sulla luna piena appesa nel cielo di metà giugno, dove l’aspettava il suo Pierino.

Umberto Mazzantini

A Federica Franceschini e a tutta la sua famiglia le condoglianze di tutta la redazione di ElbaPress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

A Mola un’estate verde e blu. Piccoli eventi tra terra e mare

"Uno sfizioso calendario" pomeridiano e serale per un numero limitato di persone

“La Provincia ha massima attenzione per le strade dell’Elba”

Sono previsti interventi di manutenzione straordinaria per circa 1.700.000 euro