Trofeo Pinocchio e gara Prato, i falchetti superano la prova

de Gli Archi del Grande Falco Asd

Capezzano Pianore (Lu) 7 aprile 2024, Trofeo Pinocchio Fitarco,  e 6 aprile gara a 25 mt a Prato ,molto lavoro ma molti i successi. Gli arcieri degli Archi del  Grande Falco  affrontano un super lavoro ,concentrano fra gare singole vedi Dora Cafaro e Il fratello Leonardo (detto senza impegno  per gli amici) subito vincenti alla prima gara a 25 mt Fitarco a Prato il 6 aprile, sorprendendo il gruppo  perché fatta per allenarsi per il Pinocchio fase invernale a Pianore di Lucca del giorno dopo, portano a casa entrambi un bel primo posto ( molto gradito nel tagliere di un’ altro falchetto Edoardo ). Una bella vittoria con un bellissimo punteggio per tutti e due i fratelli Dora e Leonardo Cafaro. Passiamo ora per l’appunto alla gara più importante per i nostri giovanissimi ragazzi, che tirano in divisione olimpico e aspettano di anno in anno di gareggiare con tutti i pari eta’,di  divertirsi e magari guadagnarsi l’ ambita finale che significherebbe prendere il bus che la federazione Fitarco prepara per portare tutti i ragazzi della Toscana (i migliori delle categorie) a Roma a partecipare alla fase Nazionale . Quest’ anno la sede per la fase invernale appunto è stata  Capezzano Pianore dove  i ragazzi under 13 del Grande Falco,scelti e preparati sono stati quattordici ,con due che sono proprio alle prime frecce, Alice Lisanti 2a classificata e  Ciomei Melissa 1a classificata , tutte e due dell’età di 7 anni in gara  detta” sperimentale “appunto ,in quanto hanno meno dell’ età minima prevista  ed hanno esordito gareggiando  quindi fuori classifica e conoscendo già l’ ambiente della competizione.
Poi a seguire nomi ormai conosciuti Peria Filippo , Palella Lorenzo,Cafaro Leonardo,Manca Flavio ,  Anselmi Zeno , Parrini Giulio ,Ciomei Edoardo e le ragazze ,Dora Cafaro,Imbrisca Gioia,Grasso Alessia e Giunchino Sveva. Partire alle 6.30 significa alzarsi per alcuni alle 5 del mattino per prendere la nave,arrivare sul campo di tiro alle 9,30, montare l’arco, riscaldarsi per essere pronti ed è già una faticaccia così;ma il gruppo è preparato e al fischio di partenza si vedono i ragazzi pronti già sotto l’alzo della bandiera con sottofondo l’ inno di Mameli. La novità è portare due giovanissime di  7 anni non ancora iscritte alla gara vera degli under 13 che parte dai 9 anni , ma valide per il Pinocchio sperimentale, alla quale si trovano a contendersi il primo posto , cioè Melissa e Alice ,le quali  si divertono tantissimo e alla fine si aggiudica la gara Melissa di pochissimi punti su Alice. Contesissima invece la gara divisione olimpica dei giovanissimi Pippo e Giulio ed Edoardo appena approdato , con altri tre arcieri pisani supportati dalla campionessa mondiale di arco nudo e l’istruttore di arco nudo della Fitarco ed ex campione del mondo ;ma niente e nessuno può contro Pippo che vince la sua gara .Buon piazzamento per Giulio e per Edoardo rispettivamente 5’e 7′ che arrivano a podio come squadra giovanissimi per un pelo secondi . Andiamo poi dai ragazzi  divisione olimpico ,bel 3′ posto di Leonardo e Lorenzo 5′,Flavio 6′ e  bella gara di Anselmi Zeno che arriva 5 ‘, inaugurando la nostra divisione compound sia del Grande Falco che della Federazione . Passiamo alle ragazze dove vediamo splendere il secondo posto di Alessia Grasso , a pochissimo dalla fuoriclasse Vera Serio, per poi passare ai bellissimi podi di Gioia 2a e di Dora 3a , al quarto di Sveva che è la più piccola ma non molla mai  ed arriva molto vicina al podio.In più Dora ,Gioia e Sveva arrivano anche prime a squadra.
Bella giornata di sole dove i ragazzi, accompagnati e supportati dalle  sorelle  Guenda e Irene Peria , finiscono stanchi ma soddisfattissimi e si contano ben 9 medaglie, con genitori soddisfatti ed il  presidente che  gongola e si ricarica per le nuove  avventure.

Onore e lunga vita al Grande Falco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati